Keystone
SVIZZERA
22.05.19 - 14:200

Google, il datore di lavoro ideale per molti studenti

L'equilibrio tra la carriera e la vita privata rappresenta un fattore importante per i giovani

ZURIGO - Google, le grandi banche, ABB, Novartis e Roche sono tra i datori di lavoro più attrattivi per gli studenti in Svizzera. In particolare, Google gode di un'elevata reputazione tra i giovani provenienti da una vasta gamma di discipline, come mostra uno studio della società di ricerche di mercato e di consulenza Universum pubblicato oggi.

Il gigante americano è ben visto dagli studenti di economia, al pari delle grandi banche, cui si aggiungono imprese come Rolex e la società di consulenza McKinsey. Google è al primo posto anche tra gli studenti di informatica, seguita da Microsoft, IBM, Swisscom e UBS.

Il gruppo tecnologico ABB è al primo posto fra i futuri ingegneri. Ma anche in questo caso, Google si piazza al secondo posto. Seguono Siemens, le FFS e l'Agenzia spaziale europea ESA.

Le aziende farmaceutiche Novartis e Roche sono in testa alla classifica dei datori di lavoro ideali per gli studenti di scienze naturali. Ma tra costoro sono in voga anche il CERN di Ginevra, Google e l'Amministrazione federale.

Nel caso degli studenti di diritto, la preferenza va all'Amministrazione federale; quest'ultima è tra le preferite anche di chi studia scienze sociali, dopo l'Onu.

Dall'indagine eseguita tra circa 12.500 studenti emerge inoltre che l'equilibrio tra la carriera e la vita privata rappresenta un fattore importante per i giovani.

Tuttavia, ci sono differenze a seconda del campo di studio. Mentre nel settore IT l'equilibrio tra lavoro e vita privata è importante per la metà dei giovani intervistati, la carriera e il reddito svolgono un ruolo altrettanto importante per gli studenti di economia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
46 min
Smarties nella carta? A Greenpeace non bastano
L'abbandono della plastica mira a ridurre l'impatto ambientale. Per gli ambientalisti, però, non risolve il problema.
SVIZZERA
4 ore
Il Badrutt's Palace chiude (non si sa per quanto)
Il famoso hotel accusa il calo di visitatori e un focolaio di Covid. A casa 440 dipendenti
ARGOVIA
4 ore
Macabra scoperta sulle rive della Limmat
A Würenlos è stato rinvenuto un cadavere, al momento senza identità.
ITALIA / SVIZZERA
5 ore
Un ex manager di UBS per Unicredit?
Il nome di Andrea Orcel ha fatto salire le quotazioni del titolo alla borsa di Milano
SVIZZERA
5 ore
Col telelavoro, la mobilità è crollata
La costante diminuzione degli spostamenti è stata registrata a partire dallo scorso ottobre
GINEVRA 
7 ore
Oms: finita la quarantena gli esperti inizieranno i lavori a Wuhan
«Tra poco cambieremo scenario... se tutto va bene», ha scritto su Twitter una scienziata della squadra.
SVIZZERA
8 ore
Picnic su treni e bus, si valutano regole (e multe)
L'UFSP è in contatto con FFS e AutoPostale per trovare soluzioni a una questione che suscita malumori.
SVIZZERA
8 ore
«È inevitabile: il virus mutato sarà presto quello principale»
Così Martin Ackermann, che ha parlato nell'ambito del consueto punto informativo sulla pandemia
SVIZZERA
8 ore
Meno di 2'000 contagi in 24 ore: sono 1'884
Era da inizio ottobre (weekend e festivi esclusi) che non si registravano così pochi casi in un giorno.
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
In Svizzera quasi 200'000 persone vaccinate
Nel nostro cantone le dosi sono state sinora somministrate a 11'815 persone
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile