KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (GAETAN BALLY)
Il Gruppo Raiffeisen intende risparmiare entro l'anno prossimo fino a 100 milioni di franchi. Ciò comporterà la soppressione di al massimo 200 impieghi.
SVIZZERA
04.04.19 - 14:220

Raiffeisen vuole risparmiare 100 milioni. Ecco come

Una «parte sostanziale» della riduzione dei posti di lavoro dovrebbe avvenire attraverso la fluttuazione naturale e prepensionamenti

SAN GALLO - Il Gruppo Raiffeisen intende risparmiare entro l'anno prossimo fino a 100 milioni di franchi. Ciò comporterà la soppressione di al massimo 200 impieghi presso Raiffeisen Svizzera.

Dopo il rinnovo del Consiglio d'amministrazione e della direzione ora verrà ottimizzata l'organizzazione, si legge in un comunicato diramato oggi dalla terza maggiore banca elvetica. Una «parte sostanziale» della riduzione dei posti di lavoro dovrebbe avvenire attraverso la fluttuazione naturale e prepensionamenti.

Concretamente nascerà una nuova struttura organizzativa: due dipartimenti saranno responsabili esclusivamente delle esigenze delle Banche Raiffeisen, da una parte, e dei clienti serviti direttamente da Raiffeisen Svizzera dall'altra. Il dipartimento "Banca Raiffeisen Services" sarà creato per poter servire le Banche Raiffeisen in modo ancora più mirato e orientato al servizio, viene affermato nella nota. Ciò comprenderà funzioni quali l'assistenza alla distribuzione e il marketing. Il capo del dipartimento sarà nominato entro luglio 2019. Con il nuovo dipartimento "Clientela aziendale & Succursali", guidato da Urs Gauch, tutti i servizi che Raiffeisen Svizzera fornisce direttamente ai clienti saranno combinati.


KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (GAETAN BALLY)
Una «parte sostanziale» della riduzione dei posti di lavoro dovrebbe avvenire attraverso la fluttuazione naturale e prepensionamenti.

Questi due dipartimenti saranno supportati dalle unità "Prodotti & Investment Services" e "Treasury & Markets". Il primo è responsabile della fornitura di prodotti e servizi innovativi nei settori abitazione, previdenza e patrimonio, nonché del rafforzamento dell'attività di investimento. Il secondo si occupa di argomenti orientati al mercato e al trading. Roland Altwegg e Werner Leuthard sono responsabili dei dipartimenti ad interim fino alla copertura definitiva delle due posizioni dirigenziali.

Infine i dipartimenti "Finanze & Personale", "Rischio & Compliance" e "IT & Services" forniscono l'infrastruttura e le funzioni di supporto per l'intero Gruppo. La riorganizzazione entrerà in vigore il 1° luglio.

Stando al comunicato le misure saranno perseguite indipendentemente dal programma "Riforma 21", che mira a chiarire le decisioni strategiche e la governance in tutto il Gruppo Raiffeisen.

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (GAETAN BALLY)
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
4 ore

Pericoloso jihadista ginevrino arrestato in Siria

È Daniel D., entrato a far parte dello Stato Islamico nel 2015. È finito in carcere durante un conflitto armato e avrebbe voluto pianificare un attacco terroristico in Svizzera

SVIZZERA
4 ore

All'università aumentano gli studenti con problemi psichici

Attacchi di panico, disturbi del sonno, depressioni. Sono queste le patologie di cui soffrono molti studenti universitari che si rivolgono agli organi di consulenza attivi negli atenei.

SVIZZERA
5 ore

I collaboratori della Confederazione volano sempre di più

Negli ultimi sette anni i voli sono aumentati del 40%. I motivi? La crescente internalizzazione e ai nuovi mandati parlamentari

ARGOVIA
6 ore

Caimano nel lago: «Arrivano meno bagnanti, ma siamo sereni»

Dopo il pescatore degli scorsi giorni, un secondo testimone afferma di aver osservato il rettile

BERNA
7 ore

Riforme G20 e OCSE, un rischio miliardario per la Svizzera?

I progetti potrebbero causare perdite alla Confederazione tra 1 e 5 miliardi

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile