Keystone
SVIZZERA
26.02.19 - 08:470

Ottima annata per Chemie + Papier Holding

Il fabbricante lucernese di prodotti chimici, carta e imballaggi ha aumentato i ricavi del 13,6% nel 2018

LUCERNA - Esercizio 2018 ottimo per CPH Chemie + Papier Holding, il fabbricante lucernese di prodotti chimici, carta e imballaggi.

Grazie alla domanda sostenuta di imballaggi da parte dell'industria farmaceutica, i ricavi hanno segnato una progressione del 13,6% a 533,5 milioni di franchi grazie anche all'aumento del prezzo della carta e della forte domanda nei paesi asiatici e dell'America latina, precisa oggi il gruppo in una nota.

L'utile netto è quasi triplicato a 42,3 milioni. L'utile operativo (ebit) si è attestato a 51,6 milioni. Grazie a questi buoni risultati, il gruppo proporrà all'assemblea generale del 19 di marzo un dividendo di 1,30 franchi per azione, a fronte dei 65 centesimi dell'esercizio 2017. A causa del bicentenario dell'impresa, verrà versato anche un dividendo straordinario di 50 centesimi per titolo.

I risultati pubblicati oggi si attestano nella parte alta della forchetta stimata dagli analisti sentiti dall'agenzia AWP. L'utile netto ha superato le attese dei più ottimisti.

Per l'esercizio in corso, la direzione di attende un'evoluzione in linea con il 2018, con un aumento delle vendite e un utile in linea con quello conseguito l'anno scorso. Il management prevede anche investimenti per 29,9 milioni al fine di rafforzare l'efficienza e le capacità.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
5 min
«Segnalare un problema non è tradimento»
Il Cda dell'ospedale universitario ha deciso di creare una struttura esterna per proteggere i dipendenti che denunciano.
SVIZZERA
2 ore
«In arrivo un'ondata di fallimenti»
È cupa la previsione di Heinz Karrer, Presidente di economiesuisse
GLARONA
2 ore
La terra trema ripetutamente nelle Alpi glaronesi
La scossa più forte è stata avvertita nella giornata di martedì
GINEVRA
2 ore
«Covid-19 come la peste, non finirà mai»
«La medicina ha fatto una figuraccia; sbagliato dare agli scienziati un credito illimitato».
VAUD
11 ore
Con l'app di tracciamento l'attenzione sulla Svizzera è alta
Il sistema decentralizzato DP-3T attira l'attenzione di molti paesi per la protezione della privacy
SVIZZERA
13 ore
Telelavoro: detective a caccia di dipendenti indisciplinati
Non mancano le aziende che chiedono ad agenzie investigative di sorvegliare i propri collaboratori
SVIZZERA
18 ore
"Mister Covid-19" esce di scena: «È un buon momento per partire»
Dopo alcuni mesi di "lavoro straordinario", Daniel Koch va in pensione «con sentimenti positivi».
ZURIGO
19 ore
Aeroporti e compagnie aeree pronti alla grande ripresa dei viaggi
Swiss ed Edelweiss intendono ricominciare a proporre numerosi collegamenti nelle prossime settimane
SVIZZERA
19 ore
Helvetas: donazioni da record nel 2019, ma occhio al Covid
Grazie ai donatori, l'anno scorso Helvetas ha potuto aiutare 3,8 milioni di persone
GINEVRA
20 ore
EasyJet: «I dipendenti sono sotto shock»
I sindacati deplorano l'annuncio, definito «brutale», della soppressione degli impieghi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile