Keystone
+ 3
SVIZZERA
18.02.19 - 17:240

500 candeline per Orell Füssli: tutto iniziò con Zwingli e una Bibbia...

Traguardo storico per la più antica delle aziende quotate in Borsa che cominciò dai libri, passò alle banconote e oggi è una multinazionale

ZURIGO - Il gruppo zurighese Orell Füssli, attivo nell'editoria, nel commercio di libri e nella produzione di banconote, compie quest'anno 500 anni. La più antica delle aziende quotate alla Borsa svizzera ha plasmato la vita culturale ed economica svizzera.

La sua storia aziendale ha origine dal tipografo bavarese Christoph Froschauer, che il 9 novembre 1519 ottenne la cittadinanza zurighese. Grazie al suo talento per l'editoria, molto rapidamente sviluppò un centro stampa ed editoriale di rilevanza europea, ha spiegato oggi ai media l'archivista di Orell Füssli Adrian Scherrer.


Keystone
La "Bibbia di Zwingli" vista di lato.

Froschauer fece amicizia con il riformatore Huldrych Zwingli, che nel 1519 iniziò a predicare al duomo di Zurigo, e divenne il suo editore. Nel 1531 venne pubblicata la "Zwingli-Bibel" ("Bibbia di Zwingli"), un brillante risultato di prima arte libraria con una insolita copertina a due colori per il costo di "due salari mensili" di allora, ha spiegato Scherrer. La sua stampa richiese diverse settimane poiché ogni pagina dovette essere stampata singolarmente.

Froschauer morì di peste nel 1564. Durante la sua vita pubblicò oltre 700 libri e stampò anche documenti ufficiali e carte geografiche.

Cambiamento e coerenza - Dalla morte di Froschauer sono successe molte cose. È quanto racconta anche la pubblicazione commemorativa "500 Jahre Drucken" ("stampare 500 anni").


Keystone
Lo storico Adrian Scherrer mostra il tomo al Ceo Martin Buyle...

La casa editrice è solo una dei quattro attuali settori di attività di Orell Füssli. In qualità di gruppo industriale e commerciale diversificato le altre attività principali dell'azienda sono infatti "Stampa di banconote e documenti ufficiali", "Sistemi industriali per la serializzazione di banconote e documenti di valore" nonché "Vendita al dettaglio".

Orell Füssli conta circa 800 collaboratori in cinque Paesi e realizza un fatturato di circa 250 milioni di franchi.


Keystone
... che lo immortala in digitale: «Digitale e fisico in futuro potranno coesistere senza problemi».

Innovazione e passione - «Guardo con stupore alla storia aziendale», ha affermato il Ceo Martin Buyle. Un'esistenza tanto lunga è possibile grazie all'innovazione, alla vicinanza al cliente e alla passione dei dipendenti. Certamente sono necessari anche un po' di fortuna e un ambiente politico stabile, ha aggiunto.

 


Keystone
Il Ceo Martin Buyle, durante la conferenza stampa per il 500esimo: «Guardo con stupore alla storia aziendale».

Nell'arco degli ultimi dieci anni per Orell Füssli le vendite di libri hanno registrato una riduzione dei ricavi di un quinto, e una graduale diminuzione dei margini, in particolare a causa della digitalizzazione dei contenuti e della concorrenza dei giganti della distribuzione online. Buyle è però convinto che nonostante la digitalizzazione i libri continueranno ad esistere. Ritiene che vi sarà una «coesistenza, non una sostituzione».

Per quanto riguarda invece la stampa di banconote, l'attività ha recentemente ripreso vigore, soprattutto grazie alla BNS che dal 2016 sta gradualmente rinnovando tutti i tagli in circolazione in Svizzera.

Keystone
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora
Regula Rytz è disponibile a una candidatura al Consiglio federale
La presidente dei Verdi lo ha reso noto nel corso di una conferenza stampa. Nel mirino il seggio di Cassis
VAUD
2 ore
Assalti ai furgoni blindati: «Finché sulle strade gireranno certe somme...»
Canton Vaud nel mirino delle bande francesi: Un criminale di Lione fornisce l'identikit del rapinatore tipo: «Ha tra i 28 e i 42 ed ha un passato migratorio e spesso proviene dal Maghreb»
SVIZZERA
5 ore
Ruag International: ingresso in Borsa «probabilmente» nel 2023
Le attività di cyber-sicurezza del gruppo detenuto dalla Confederazione si trovano invece già in piena fase di cessione
FOTO
BASILEA CAMPAGNA
6 ore
Si accorge tardi del bimbo sulle strisce, bus provoca 4 feriti
L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri a Bottmingen. Due persone sono state portate in ospedale
SVIZZERA
7 ore
Leuthard nel Cda del produttore di treni Stadler
L'ex Consigliera federale sarà eletta all'assemblea generale del 30 aprile prossimo: «Grazie alle sue competenze in materia di traffico e la sua esperienza politica rappresenta una risorsa importante»
SVIZZERA
9 ore
Quando la mamma ti stalkera sui social
E lo fa per proteggerti (dice) ma poi ti controlla anche il look. C'è chi lo trova ok, ma gli esperti sono categorici: «Piuttosto parlate con loro»
SWAZILAND
21 ore
37 svizzeri rimasti feriti in un incidente di ritorno da un safari
Il pullman che li trasportava si è cappottato. 10 persone hanno subito ferite importanti e sono state ricoverate, il tour operator: «Sono stati fortunati»
SCIAFFUSA
1 gior
Per «risparmiare tempo» non dichiarano oltre 160 chili di carne
Il furgone è stato notato nelle vicinanze delle cascate del Reno. Al suo interno si trovavano anche 52 chilogrammi di formaggio
BERNA
1 gior
Le monete svizzere sono prodotte in Corea del Sud
La coniatura, però, avviene in Svizzera. Lo prevedono le norme sugli acquisti pubblici. Finora, una parte di pezzi grezzi veniva fabbricata in Germania
SVIZZERA
1 gior
Rapparono insulti sessuali contro Natalie Rickli: «Condanna da riesaminare»
Lo ha decretato il Tribunale Federale, a processo il gruppo hip-hop bernese Chaostruppe che potrebbe essere accusato anche di calunnia
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile