Keystone
SVIZZERA
07.02.19 - 14:290
Aggiornamento : 18:04

Il Ceo di Swisscom ha guadagnato quanto un ticinese prende in 30 anni

Il compenso totale di Urs Schaeppi nel 2018 è stato di 1,83 milioni di franchi, comunque in calo del 2,1% rispetto al 2017

ZURIGO - Spesso criticato, lo stipendio del presidente della direzione di Swisscom Urs Schaeppi è rimasto da capogiro anche nel 2018, pur essendo lievemente calato rispetto all'anno prima.

Il compenso totale andato al manager è stato di 1,83 milioni di franchi, emerge dal rapporto d'esercizio pubblicato oggi dall'azienda. In confronto al 2017 vi è stato un arretramento del 2,1% dovuto alla contrazione della componente variabile.

Quanto guadagnato da Schaeppi alla testa di un'azienda ancora in parte federale - nonostante sia giuridicamente indipendente e quotata in borsa l'ex regia è controllata per il 51% dalla Confederazione - è quattro volte quello che intasca un consigliere federale. A titolo di confronto, per raggiungere la stessa cifra un normale cliente svizzero di Swisscom (ultimi dati su stipendio mediano: 2016) deve lavorare per 23 anni: un ticinese è costretto da parte sua a sgobbare 30 anni.

Cittadino elvetico 59enne con laurea al Politecnico di Zurigo e all'Università di San Gallo, Schaeppi non è l'unico a beneficiare di retribuzioni di tutto rispetto: l'intera direzione, che alla fine dell'anno era composta da sette persone, si è accaparrata 8,0 milioni. Da parte sua il consiglio di amministrazione - dieci membri - ha potuto contare su 2,3 milioni di franchi.

Lo stipendio del CEO di Swisscom fa da tempo discutere, assieme a quelli dei numeri uno di FFS, Posta, PostFinance e Ruag. Insieme i "boss" di queste cinque imprese federali non sempre esenti da scandali hanno guadagnato oltre 5 milioni di franchi. A Palazzo federale in passato quasi tutti si sono trovati d'accordo nel dire che andrebbero adottati provvedimenti per limitare i salari: i parlamentari sono però divisi su come realizzare l'obiettivo.

TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
1 ora

Precipita con il camion per 30 metri

L'incidente è avvenuto oggi pomeriggio a Davos Monstein. L'autista del mezzo pesante si è ferito alla schiena

GRIGIONI
3 ore

L'innevamento artificiale per salvare i ghiacciai

In Alta Engadina sta per partire un progetto pilota che potrebbe persino permettere la crescita delle lingue di ghiaccio

FOTO
SVIZZERA
4 ore

C'è un terzo branco di lupi nel Grigioni

Confermata la presenza di due adulti e almeno cinque cuccioli nella zona del Piz Beverin

VAUD
4 ore

Fête des Vignerons, domani è il grande giorno

Quasi tutto pronto per la 12esima "festa delle generazioni" che fino all'11 agosto attirerà centinaia di migliaia di partecipanti. La manifestazione verrà aperta dallo spettacolo di Finzi Pasca

SVIZZERA
6 ore

Frutta e verdura bio venduta quasi solo in imballaggi di plastica

Secondo SKS le alternative esistono, anche se non vengono utilizzate

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report