Keystone
SVIZZERA
06.02.19 - 08:050

Sunrise conferma una possibile fusione con UPC

La società di telecomunicazioni ha così reagito a informazioni del week-end scorso sulla possibile acquisizione della filiale svizzera di Liberty Global

ZURIGO - Sunrise ha confermato ieri sera che discussioni sono in corso per una eventuale fusione con UPC Svizzera. La società di telecomunicazioni elvetica ha così reagito a informazioni del week-end scorso sulla possibile acquisizione della filiale svizzera di Liberty Global.

Nel fine settimana, il Financial Times aveva riferito che colloqui avanzati sono in corso tra Sunrise e la casa madre di UPC (ex Cablecom) in vista di una collaborazione tra le due imprese.

Contattata dall'agenzia AWP, Sunrise aveva in un primo momento indicato di aver preso atto dell'articolo in questione, ma si era rifiutata di commentarlo.

Ieri sera, la società telecom svizzera ha sottolineato che una transazione sarà effettiva soltanto se è sensata dal punto di vista strategico e crea valore per gli azionisti. In tal caso, Sunrise vuole conservare una struttura di capitale prudente e mantenere una politica dei dividendi progressiva. Per ora non sussiste alcuna certezza che si arrivi a un accordo con Liberty Global. Informazioni saranno pubblicate a tempo debito, ha precisato.

Lunedì un portavoce di Freenet, la società di telecomunicazioni tedesca che nel 2016 è diventata il principale azionista di Sunrise, aveva dichiarato alla Reuters di ritenere giusto che vi sia un consolidamento del settore: una collaborazione fra Sunrise e UPC è pensabile in diverse varianti. Eventuali intese saranno valutate da Freenet (che detiene circa un quarto di Sunrise) e non è escluso un parere positivo, aveva aggiunto l'addetto stampa.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / THAILANDIA
27 min
Niente dosi elvetiche per la “quinta Svizzera” (per ora)
La Confederazione ha le mani legate: i contratti prevedono l'impiego delle dosi entro i confini nazionali
FOTO
ZURIGO
3 ore
Attivisti a Zurigo: 83 fermi e alcuni manifestanti soccorsi
Il bilancio del sit-in che ha avuto luogo oggi nel centro finanziario, all'ingresso di alcune banche
VAUD
4 ore
«Vogliamo abbattere due lupi»
Le autorità vodesi chiedono il permesso alla Confederazione a seguito della predazione di vari vitelli
VALLESE
6 ore
Infortunio sul lavoro: morto un trentenne
L'incidente si è verificato a Zermatt: l'uomo stava effettuando un intervento su una seggiovia
VALLESE
6 ore
Evacuate le terme di Leukerbad, sei feriti
Una fuga di disinfettante ha scatenato il panico alle Alpentherme. Una persona elitrasportata in ospedale
SVIZZERA
7 ore
È stato un Primo Agosto (abbastanza) tranquillo
La polizia non ha dovuto intervenire molte volte durante la festa nazionale: «È stata una notte eccezionalmente calma».
SVIZZERA
8 ore
Covid in Svizzera, nel weekend 2'019 casi
L'Ufficio federale della sanità pubblica segnala anche 24 nuovi ricoveri e tre decessi
URI
9 ore
Axenstrasse riaperta
Da poco prima di mezzogiorno è nuovamente possibile percorrere il tratto stradale
FOTO
ZURIGO
11 ore
Iniziato lo sgombero degli attivisti di Paradeplatz
La polizia è intervenuta per disperdere i manifestanti per il clima che da questa mattina protestavano a Zurigo.
SVIZZERA / SPAGNA
12 ore
Quando la vacanza va storta: «È come essere in prigione»
Due turiste svizzere sono finite nell'Hotel-Quarantena di Ibiza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile