TiPress
SVIZZERA
04.02.19 - 16:450
Aggiornamento : 17:36

Julius Bär: potrebbero saltare 120-180 posti di lavoro

La banca privata zurighese mira a risparmiare 100 milioni di franchi. Che secondo le informazioni di ASIB corrisponde ad un taglio di 120 fino a 180 posti di lavoro

ZURIGO - Nel corso del 2019 gli effettivi saranno ridotti del 2%. Lo ha annunciato Julius Bär, giustificando i tagli con i risultati del 2018, "al di sotto delle previsioni". Un annuncio che però preoccupa l'Associazione svizzera degli impiegati di banca (ASIB).

La banca privata zurighese mira a risparmiare 100 milioni di franchi. Un taglio che secondo le informazioni di ASIB corrisponde a 120 fino a 180 posti di lavoro.

Nonostante i risultati «inferiori alle attese», Julius Bär ha proposto agli azionisti un dividendo con un incremento del 2%. ASIB si attende dai vertici che «la ristrutturazione non pesi solo sulle spalle del personale».

L'associazione affianca il personale al fine di permettere una «presa di posizione collettiva, rappresentativa e sostenuta dalla maggioranza degli impiegati, da discutere con efficacia con l’istituto bancario». Julius Bär conta circa 6700 dipendenti nel mondo, la metà in Svizzera. 

I risultati

La banca privata zurighese ha fatto registrare un utile IFRS in aumento del 4% a 735 milioni di franchi e un afflusso netto di denaro di 17 miliardi, cifre sotto le previsioni. Anche se inferiore alle attese degli analisti dell'agenzia AWP, l'afflusso di denaro è cresciuto del 4,5%. Gli averi in gestione sono invece scesi di 4 miliardi di franchi - o del 2% - rispetto al 2017, arrivando a 382 miliardi. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 1 anno fa su tio
Giusto così!!
skorpio 1 anno fa su tio
il colmo è che lo fanno quasi passare per una perdita, invece è un guadagno minore del previsto.... quindi soluzione? tagliare sul personale, certo , giusto, così il dividendo agli azionisti può aumentare, logico....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 ore
Turismo: la situazione è tesa, urgono meno restrizioni
Si è tenuto oggi il secondo vertice sul turismo dall'inizio dell'emergenza coronavirus.
GINEVRA
8 ore
Altra partitella "selvaggia", allontanate 300 persone
La polizia cantonale è intervenuta oggi al centro sportivo di Vessy.
SVIZZERA
11 ore
L'ufficio di casa te lo paga il datore di lavoro
Una recente decisione del Tribunale federale potrebbe fare scuola.
SVIZZERA
13 ore
Coronavirus: 11 casi in più, nessun decesso
Il numero dei casi positivi accertati nel nostro Paese sale a 30'736. I morti restano 1'641
SVIZZERA
13 ore
«Tenere aperto così non è redditizio»
Lo sostiene un sondaggio effettuato da GastroSuisse durante la prima settimana di riapertura.
SVIZZERA
16 ore
Protezione dati ed equivalenza: l'Ue deciderà a breve
Il verdetto sul riconoscimento è previsto il 3 giugno. L'Ufficio federale di giustizia è ottimista
SVIZZERA
17 ore
«Una seconda ondata durante l'inverno»
È la previsione del delegato delll'UFSP per l'emergenza Covid-19 Daniel Koch.
SVIZZERA
1 gior
Estrae il Joker dal cilindro e vince un milione
Il fortunato giocatore ha giocato la schedina nella Svizzera tedesca o in Ticino.
FOTO
VAUD
1 gior
Via le porte dopo la partita "selvaggia"
Le autorità hanno reagito ieri sera per prevenire ulteriori assembramenti nel quartiere di Boveresses.
SVIZZERA
1 gior
I ristoratori faticano: «Provvedimenti da allentare»
Per il presidente due metri di distanza, non più di quattro persone al tavolo e il coprifuoco sono misure troppo severe.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile