Depositphotos
SVIZZERA
28.11.18 - 15:220

Più apparecchi ma meno consumi

Dal 2002 al 2017 il numero di dispositivi elettrici è cresciuto del 40% circa. Il consumo complessivo è però sceso del 9,3%

BERNA - Nonostante il numero di apparecchi elettrici sia aumentato di quasi il 40% tra il 2002 e il 2017, grazie alla produzione di modelli molto più efficienti dal punto di vista energetico nello stesso lasso di tempo il loro consumo è diminuito del 9,3% a 6'989 milioni di chilowattora (kWh).

Stando a uno studio commissionato dall'Ufficio federale dell'energia (UFE) e pubblicato oggi, nel 2017 erano in funzione 48,56 milioni di grandi elettrodomestici e apparecchi informatici, per ufficio e dell'elettronica d'intrattenimento (+39,3% rispetto al 2002), il cui consumo era pari al 12% del consumo totale di elettricità in Svizzera.

Grazie ai progressi tecnologici, l'efficienza degli apparecchi informatici, per ufficio e dell'elettronica d'intrattenimento è aumentata del 51,4% dal 2000, il doppio rispetto all'incremento registrato per i grandi elettrodomestici (+24% dal 2002).

Se la totalità degli apparecchi odierni dovesse essere messa in funzione con l'efficienza energetica degli anni 2000 o 2002, il consumo di elettricità sarebbe di circa 3'250 milioni di kWh maggiore. I guadagni in termini di efficienza, rileva l'UFE, compensano quindi più della produzione annuale della centrale nucleare di Mühleberg, che nel 2017 si è attestata a circa 2'998 milioni di kWh.

Più in dettaglio, lo scorso anno in Svizzera erano in funzione circa 17,9 milioni di grandi elettrodomestici, ossia il 31,8% in più rispetto al 2002. Nello stesso periodo il loro consumo è però aumentato solamente del 2,3% a 5'364 milioni di kWh. I maggiori consumatori di energia elettrica sono i fornelli e forni elettrici (1'417 milioni di kWh), gli apparecchi di refrigerazione (1'075 milioni di kWh) e le asciugatrici (888 milioni di kWh).

Sempre lo scorso anno in Svizzera erano in funzione circa 30,7 milioni di apparecchi informatici, per ufficio e dell'elettronica d'intrattenimento, il 52,6% in più rispetto al 2000. Nonostante prestazioni migliori e una durata d'utilizzo maggiore, nello stesso periodo il relativo consumo di energia è diminuito del 35,5% a 1'625 milioni di kWh.

Commenti
 
Bandito976 9 mesi fa su tio
Un'altra presa per il c....
andytt 9 mesi fa su tio
E le luci?
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
15 min

L'accordo quadro «non va respinto»

Il Consiglio degli Stati ha affossato (37 voti a 5) una mozione di Peter Föhn che sosteneva che l'intesa violasse la Costituzione federale

SAN GALLO
2 ore

«Non è chiaro se potrà ancora avere una vita normale»

La giovane di 17 anni finita sotto un treno sabato mattina alla stazione di San Gallo è fuori pericolo. Ma l'incidente potrebbe avere delle ripercussioni durature

SVIZZERA
2 ore

Prezzi stracciati e semplicità: ecco perché Wish ci conquista

Ci si collega per dare un'occhiata. Ma poi si ordina senza pensarci due volte. Il parere dell'esperta e le abitudini dei consumatori

BERNA
12 ore

Limitare immigrazione, l'iniziativa UDC non fa breccia

Anche se per conoscere la raccomandazione di voto del Nazionale bisognerà attendere il 25 settembre la bocciatura è certa

ZURIGO
17 ore

Lui pubblica le foto porno. Lei si suicida. Pena ridotta per lui

Aveva pubblicato foto di nudo di una minorenne finlandese con la quale chattava. Condannato inizialmente a 42 mesi di carcere, ne dovrà scontare 28 in una struttura di recupero

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile