fotolia
SVIZZERA
20.07.18 - 12:050
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Il mercato del lavoro è sempre più rosa

Nonostante l'aumento della popolazione attiva femminile, permangono le differenze salariali

ZURIGO - Negli ultimi cinque anni, sul mercato del lavoro si è registrato un aumento della popolazione attiva femminile, in particolare per quanto riguarda il lavoro a tempo parziale. Le donne, mettendo a confronto i salari in equivalenti a tempo pieno, guadagnano in media il 12,5% in meno rispetto agli uomini.

Tra il quarto trimestre del 2012 e il quarto trimestre del 2017, le donne che lavorano sono progredite dell'8,4% a 2,4 milioni, indica il rapporto "Indicatori del mercato del lavoro 2018", pubblicato oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST). La popolazione attiva maschile ha invece subito un incremento del 6,1% a 2,9 milioni.

Negli ultimi cinque anni, ai sensi dell'Organizzazione internazionale del lavoro (ILO), la quota femminile di popolazione attiva è salita di 0,6 punti percentuali, attestandosi al 45,6%. L'UST tuttavia non specifica i motivi di queste variazioni, ma è visibile che le donne hanno sempre più interesse a inserirsi nel mondo del lavoro.

Tra il 2012 e il 2017 il tasso di disoccupazione delle donne è rimasto stabile (4,9%), mentre per il sesso maschile è stata registrata una diminuzione di 0,2 punti percentuali (4,3%).

Nel quarto trimestre del 2017, rileva l'UST, il 58,3% di tutte le donne occupate lavorava a tempo parziale, ovvero con un grado di occupazione inferiore al 90%. La quota di occupati a tempo parziale negli ultimi cinque anni è in aumento sia tra le donne (+6,5%), sia soprattutto tra gli uomini (+37,2%). Tuttavia, la percentuale di uomini che optano per un impiego a tempo parziale è ridotta (18,0%).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Raiffeisen, nuove strutture per voltare pagina
Le singole banche potranno fare sentire maggiormente la loro voce presso la sede centrale. Ogni banca disporrà di un voto nelle future assemblee generali
VAUD
5 ore
In Romandia arriva il “tutor” e il web s’infiamma
La polizia ha annunciato la messa in servizio di un radar che controlla la velocità su una porzione della semi-autostrada tra Orbe e Vallorbe (VD)
SVIZZERA
9 ore
Se fai il macchinista ti diamo 10mila franchi in più
Per far fronte alla carenza di macchinisti, le FFS hanno lanciato una campagna di promozione. Che prevede ad esempio un ritocco verso l'alto della busta paga durante la formazione
FOTO E VIDEO
GINEVRA
10 ore
Attivisti per l'ambiente bloccano il terminal dei jet privati
«Vogliamo denunciare questo mezzo di trasporto assurdo», urlano a gran voce. «Un aereo privato emette CO2 per passeggero venti volte superiori a quelle di un normale aereo di linea»
SVIZZERA
12 ore
Presidenza del Nazionale, nel 2022 toccherà ai Verdi
È quanto hanno deciso ieri i capigruppo in Parlamento dei differenti partiti. Saranno i popolari-democratici a saltare il turno
ARGOVIA
13 ore
Tredici ladri arrestati, uno è scomparso nel Reno
Circa 130 agenti hanno collaborato al fermo di alcuni presunti scassinatori. A Frick gli occupanti di un'auto sono fuggiti tuffandosi nel Reno. Di uno di loro si sono perse le tracce
SVIZZERA
15 ore
Deceduto l'ex ambasciatore Benedict de Tscharner
Nato nel 1937, ha svolto una lunga carriera diplomatica che lo ha portato a Vienna e Bruxelles e infine a Parigi, dove ha rappresentato la Svizzera dal 1997 al 2002
SAN GALLO
1 gior
Auto contro un Piranha dell'esercito
I dieci militari sono rimasti illesi, mentre l'85 a bordo del veicolo è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni
SVIZZERA
1 gior
L'invecchiamento rallenta il benessere
Quando la generazione del baby boom andrà in pensione, gli over 65 passeranno dal 30% del 2017 al 48% del 2045
BERNA
1 gior
«L'economia svizzera rallenterà»
Ne hanno preso atto i partiti di governo (Udc, Plr, Ppd e Ps) in un incontro tenutosi oggi nella capitale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile