Keystone
SVIZZERA
26.03.18 - 09:330
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Zurich: a sorpresa la Ceo di Alpiq non entrerà nel Cda

La manager ha motivato la sua decisione con gli ulteriori compiti che deve svolgere in altre società

ZURIGO - Contrariamente al previsto, la presidente della direzione di Alpiq Jasmin Staiblin non entrerà nel consiglio di amministrazione (Cda) di Zurich: la numero uno del gruppo energetico ha ritirato la sua candidatura, ha indicato oggi la compagnia di assicurazione.

La manager ha motivato la sua decisione con gli ulteriori compiti che deve svolgere in altre società. Il momento attuale viene considerato non ideale per entrare in Zurich: Staiblin si è detta delusa di non poter assumere il mandato, si legge nella nota.

Zurich aveva annunciato l'arrivo della CEO di Alpiq all'inizio del mese: l'elezione era prevista nell'assemblea degli azionisti del 4 aprile. Oltre a guidare a livello operativo Alpiq - società che proprio oggi ha annunciato importanti cambiamenti, con la vendita del suo comporto attività industriali - Staiblin siede anche nei Cda di Rolls-Royce e Georg Fischer.
 
 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
18 min

Giovani scarsi in matematica? È colpa del test

Secondo gli esperti di Lussemburgo, gli esercizi a cui sono stati sottoposti i ragazzi erano troppo difficili ed «eccessivamente ambiziosi»

SVIZZERA
2 ore

Accordo quadro con l'UE: c'è chi vuole nuove trattative

«La Svizzera vuole relazioni stabili, ma quando un trattato non è appropriato deve essere adattato», ha detto Guy Parmelin. Bruxelles: «Non vediamo quello che potremmo ancora negoziare»

FOTO
BERNA
17 ore

Deraglia un convoglio, nessun treno fra Berna e Bienne

La linea verrà ripristinata solo lunedì mattina. I binari, le linee aree di contatto e la segnaletica hanno subito importanti danni

VAUD
19 ore

Spennato da una prostituta, viene scaricato (anche) dalla giustizia

Si era innamorato della ragazza, ma poi ha capito che lei voleva solo i suoi soldi. Per il giudice c’è stata ingenuità, non frode

SVIZZERA
22 ore

Bombardier in ritardo, le FFS noleggiano dalla Südostbahn

Attualmente sono in servizio 15 dei 62 treni a due piani ordinati per un costo globale di tre miliardi di franchi

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report