Keystone
SVIZZERA
01.03.18 - 10:540
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Industria delle macchine: giro d'affari e ordinativi in aumento

Nel 2017 il fatturato del ramo è salito del 9,4% e le commesse in entrata del 7,5%

ZURIGO - L'industria svizzera delle macchine, elettrotecnica e metallurgica (MEM) non era così ben messa da tempo: lo scorso anno il giro d'affari e i nuovi ordinativi sono aumentati rispetto al 2016. Ma sul piano della redditività la situazione è meno rosea.

Il fatturato del ramo è salito del 9,4% e le commesse in entrata del 7,5%, indica l'organizzazione di categoria Swissmem in un comunicato diramato oggi. Dell'evoluzione positiva hanno tratto profitto sia le grandi aziende che le piccole e medie imprese (PMI). Gli effettivi segnano un aumento netto di circa 4'500 unità a 322'100.

Nel solo quarto trimestre il giro d'affari è cresciuto del 12,8% e le nuove commesse perfino del 29,4% rispetto a dodici mesi prima, complice un forte effetto base: il quarto trimestre 2016 era risultato molto debole. Ciononostante l'indice relativo all'entrata di ordinazioni ha raggiunto il livello più alto dal 2008 nel periodo ottobre-dicembre 2017.

Le esportazioni sono aumentate del 5,5% a 66,7 miliardi di franchi, approfittando del rafforzamento dell'euro rispetto al franco e della ripresa congiunturale nei mercati chiave. Le forniture verso l'Unione europea sono cresciute del 5,9% e quelle verso l'Asia del 3,4%. Verso gli Stati Uniti sono salite addirittura del 7,4%.

L'evoluzione positiva ha riguardato tutti i maggiori gruppi di beni: nei metalli vi è stato un incremento dell'export del 12,6%, nell'elettrotecnica/elettronica del 4,7%, negli strumenti di precisione del 4,3% e nelle macchine del 2,3%.

Il 53% delle imprese interrogate da un sondaggio condotto in gennaio da Swissmem si aspetta un aumento delle vendite all'estero nel 2018, solo il 10% prevede una contrazione. Un ottimismo condiviso sia dalle grandi società che dalle PMI.

Ma per quanto concerne gli utili, il 44% li considera ancora insoddisfacenti. L'indebolimento del franco da metà 2017 ha sì migliorato i margini, ma ciò non è bastato per compensare anni di erosione della redditività. Il 15% delle aziende ha accusato una perdita operativa prima di interessi e imposte (EBIT) lo scorso anno, contro il 21% nel 2016. Per un altro 29% (il 30% l'anno precedente) il margine operativo non ha superato il 5%. Il settore ha ora bisogno di una fase prolungata di crescita con margini nettamente migliori per investire nel futuro, scrive Swissmem.
 
 

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
2 ore
Mayor e Queloz accolti con tutti gli onori
I vincitori del Nobel per la fisica 2019 sono stati accolti oggi dalle autorità ginevrine dopo aver passato dieci giorni in Svezia
VIDEO
TURGOVIA
2 ore
La polizia ha sfidato onde di 2 metri sul Lago di Costanza
Gli agenti turgoviesi hanno diffuso un video per testimoniare come il forte vento renda difficile la navigazione
FOTO
VAUD
6 ore
Extinction Rebellion blocca la rue Centrale a Losanna
Circa 500 persone stanno manifestando da questa mattina a favore di una maggiore attenzione sulla crisi climatica
SVIZZERA
7 ore
"Veiko" mostra i muscoli: venti fino a 160 km orari
Le raffiche calde e tempestose hanno spazzato la Svizzera la scorsa notte. E in montagna aumenta il pericolo valanghe
FOTO
APPENZELLO ESTERNO
10 ore
La stalla prende fuoco: 200 maiali uccisi dalle fiamme
Il rogo è scoppiato nella notte a Hundwil. Per spegnerlo sono intervenute circa 100 persone
SVIZZERA
10 ore
Denner, i piccoli negozi nelle zone rurali potrebbero chiudere
La catena sta valutando il ritiro dalle regioni più isolate: «Piccole filiali difficili da gestire»
FOTO E VIDEO
ZURIGO
1 gior
L'ultimo saluto a Kuhn: «Grazie per tutto, Köbi»
La Svizzera calcistica, ma non solo, ha reso omaggio a Zurigo all'ex selezionatore nella Nazionale. Magnin: «Era un uomo del popolo». Frei: «Una leggenda»
GINEVRA
1 gior
Arrestato il deputato Simon Brandt
L'accusa è "violazioni del segreto d'ufficio"
TURGOVIA
1 gior
Frontale fra un camion e un trattore
I due conducenti hanno riportato solo lievi ferite
SVIZZERA
1 gior
Torturati e uccisi per soldi, prigione a vita per un 30enne
Nel 2016, l'uomo, con la complicità della moglie e di un garagista, tolse la vita a un 36enne e a un 25enne
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile