Keystone
SVIZZERA
10.12.17 - 09:430
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Anche Eurobus vuole lanciare i bus a lunga percorrenza in Svizzera

L'Ufficio federale dei trasporti è possibilista, purché non facciano concorrenza al trasporto pubblico esistente

BERNA - Dopo la Domo Reisen un’altra azienda di trasporti è interessata a lanciarsi nel futuro mercato dei collegamenti in autobus a lunga percorrenza. Si tratta della più grande impresa svizzera del settore, Eurobus, che secondo quanto rivela il SonntagsBlick ha già presentato una richiesta di concessione all’Ufficio federale dei trasporti. La sua offerta dovrebbe comporsi di sette linee.

Secondo quanto riporta il domenicale svizzero tedesco, fra le tratte previste ci sono da due a quattro collegamenti giornalieri fra Zurigo e Grindelwald (BE) e Zurigo e Davos (GR). Da Berna, poi, Eurobus intende proporre fino a sei collegamenti al giorno verso Montreux (VD) e delle linee verso Basilea, Ginevra e il Ticino.

Non è dato sapere, tuttavia, quando l’Ufficio federale dei trasporti intenda prendere una decisione in merito. Eurobus desidera iniziare il suo servizio di collegamenti nazionali a lunga percorrenza a partire da metà 2018: «Previo ottenimento della concessione», precisa il direttore del progetto, Roger Müri. Il responsabile non sa dire quali siano le reali prospettive di ottenere una tale concessione.

Domo Reisen, dal canto suo, ha depositato una richiesta già a inizio 2017. L’Ufficio federale dei trasporti prevede di emettere una decisione a riguardo nel primo trimestre del 2018. Sul suo sito si sottolinea una certa apertura verso la possibilità di autorizzare linee di autobus a lunga percorrenza. La condizione, tuttavia, è quella di rispettare tutte le disposizioni di legge. In particolare, i collegamenti su gomma dovrebbero completare l’offerta di trasporto pubblico esistente e connettervisi, non farle concorrenza.  

Commenti
 
tip75 1 anno fa su tio
ma non volevano mettere il traffico su rotaia e incentivare l uso dei mezzi pubblici?allora perché togliere il servizio verso malpensa per esempio? proprio vero che interessa solo far soldi..
Bandito976 1 anno fa su tio
Altri rompicogl.... sulle nostre strade. Non ne abbiamo giá abbastanza di traffico e inquinamento?
oxalis 1 anno fa su tio
Non riesco proprio ad immaginare come questo servizio su gomma non dovrebbe creare concorrenza alle nostre FFS (una delle nostre tre vacche sacre). Ben venga la concorrenza, costringendo le ferrovie ad adeguare i loro prezzi una volta tanto verso il basso. Purtroppo già l'attuale viabilità sulle nostre così dette autostrade non lascia prevedere nulla di buono, a meno che i bus circolino dalle 20 alle 5 del mattino. Mahhh...
Fran 1 anno fa su tio
Ah eccola. Eurobus si. Ma Giosytour per noi che lo usavamo x Malpensa, no! Noi oramai andremo tutti con le nostre auto private. Preferisco pagare il posteggio x 1 settimana piuttosto che sottostare a prezzi e orari delle FFS.
TOP NEWS Svizzera
FOTO
BASILEA CITTÀ
13 min

Bus frena bruscamente per evitare una bicicletta, sette feriti

Diversi passeggeri sono caduti a terra a causa della frenata d'emergenza del mezzo. Il ciclista non si è fermato sul luogo dell'incidente. La polizia cerca testimoni

LOSANNA
22 min

Il Politecnico di Losanna rinuncia al concorso di Elon Musk

I ricercatori intendono concentrarsi sull'aspetto ecologico di questo tipo di trasporto del futuro

VIDEO
ZURIGO
1 ora

Un'enorme pozza di sangue sul tram, è mistero sulle cause

La vicenda è avvenuta attorno alla mezzanotte di domenica sul tram numero 2 della città di Zurigo. La compagnia di trasporti: «Oltre 2000 orme insanguinate». La polizia: «Stiamo indagando»

ZURIGO
3 ore

I costi della salute crescono? Ha la febbre e chiama l’ambulanza

L'uomo, che aveva 37,8, ha aspettato i soccorritori sulla porta di casa ed è subito montato sul mezzo di soccorso. «Ho preso una pastiglia, ma la temperatura non scendeva»

GRIGIONI
4 ore

Precipita per 200 metri sotto gli occhi del marito

La vittima è una 52enne che stava scalando la cima del Piz Arlos, sopra Savognin

SVIZZERA
5 ore

Implenia: interrotti i colloqui fra Cda e azionisti attivisti

Si sta trattando la possibile scissione fra le varie attività del conglomerato

SVIZZERA
5 ore

Alle FFS mancano ancora macchinisti

Dei bus sostitutivi sono stati impiegati per il trasporto dei passeggeri sulla linea fra Olten (SO) e Sissach (BL)

SVIZZERA
8 ore

Quei clienti insoddisfatti che sul web insultano le prostitute

E lo fanno nel peggior modo possibile: in anonimato e su un forum online, rovinando le loro carriere e mettendole realmente in pericolo

ZURIGO
9 ore

Recensioni fake nello shopping online, è iniziata la guerra

Amazon investe 400 milioni di dollari per «proteggere i clienti dalle recensioni fake e dalle frodi». Perchè ormai è un dato di fatto: i feedback dei clienti determinano l’acquisto di un prodotto

SVIZZERA
9 ore

Candidature senza risposta: «È un comportamento sfacciato»

In un caso su due le aziende non si fanno più vive, spesso nemmeno dopo un colloquio. Lo rivela uno studio di Jobcloud

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile