SVIZZERA
12.10.16 - 11:010
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

BNS: atteso un nuovo utile tra i sette e i nove miliardi di franchi

I buoni risultati sono dovuti in particolare all'andamento favorevole dei mercati azionari

ZURIGO - Secondo le stime di UBS, la Banca nazionale svizzera (BNS) dovrebbe archiviare il terzo trimestre con un utile oscillante tra i sette e i nove miliardi di franchi, grazie in particolare all'andamento favorevole dei mercati azionari.

Il mercato dell'oro, le posizioni espresse in monete estere e i mercati obbligazionari sono invece poco mossi. Il rapporto sull'esercizio della BNS per il trimestre luglio-settembre è atteso per il 31 di ottobre.

L'utile della BNS previsto dalla maggiore banca elvetica dovrebbe quindi essere nettamente inferiore a quello conseguito nel corso del secondo trimestre (15 miliardi). Nell'arco di nove mesi, secondo i calcoli di UBS, l'utile dovrebbe attestarsi attorno ai 28-30 miliardi, ossia nettamente al di sopra della attese a lungo termine.

Da parte dell'istituto centrale di emissione prevale come sempre la prudenza: troppe infatti le variabili - evoluzione del mercato dell'oro, dei cambi e dei capitali - che possono influenzare in senso negativo o positivo gli affari. Difficile quindi anche fare previsioni.

Circa la distribuzione dell'utile alle collettività, secondo UBS non vi saranno cambiamenti nella chiave di ripartizione. Ai cantoni dovrebbe andare un miliardo l'anno.

Al momento la priorità della BNS rimane il rafforzamento dei fondi propri tenuto conto del forte aumento del bilancio. L'anno scorso i fondi propri della BNS sono calati a causa dell'apprezzamento del franco. A fine settembre, secondo gli specialisti di UBS, essi dovrebbero essere saliti a 90 miliardi, ciò che corrisponde al 13% del bilancio della BNS.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 min
«Il personale di terapia intensiva è già esausto»
Dopo gli applausi della scorsa primavera, il nulla. Turni da 12 ore al giorno, «ma ci sentiamo abbandonati».
SVIZZERA
11 ore
Il Palazzo delle Nazioni s'illumina per l'ONU
Anche il Jet d'eau sarà illuminato di blu: si celebra l'anniversario delle Nazioni Unite
SOLETTA
11 ore
«Più di tre ore per fare il tampone»
«La coda diventava sempre più grande» spiega una testimone
SVIZZERA
14 ore
«Si sarebbe dovuto agire già in estate»
C'è chi vede il 29 giugno come il giorno in cui si sarebbe dovuto iniziare a fare qualcosa, come l'epidemiologo Althaus
SVIZZERA
16 ore
«Eravamo sovraccarichi già due settimane fa»
Dall'elaborazione dei dati, al supporto a chi si trova in quarantena. Un contact tracer racconta il suo lavoro.
SVIZZERA
16 ore
Bloccati un'ora e mezza in galleria
I viaggiatori di un treno diretto da Zurigo a Lucerna sono rimasti bloccati per circa un'ora e mezza
SVIZZERA
16 ore
Coronavirus: «Senza programmabilità gli approvvigionamenti sono a rischio»
L'associazione Commercio Svizzera chiede al Consiglio federale chiarezza sugli scenari da attendersi.
SVIZZERA
19 ore
Ueli Maurer preoccupato per la repressione del dissenso
Il ministro delle finanze ha parlato di tendenze «pericolose per la democrazia» all'Assemblea dei delegati UDC
ZURIGO
21 ore
Tentativo di rapina con coltello, un ferito grave
L'aggressione è avvenuta nella notte vicino alla stazione centrale di Zurigo.
SVIZZERA
22 ore
Mascherina presto obbligatoria anche all'aperto?
Il Consiglio federale ha messo in consultazione alcune ulteriori misure per lottare contro la diffusione del Covid-19.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile