BERNA
30.11.14 - 13:350
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Alle FFS scarseggiano i macchinisti

"Troppo pochi i macchinisti". Lo ha ammesso il portavoce delle FFS Reto Schärli

BERNA -Le FFS hanno sottostimato i bisogni di personale nella loro pluriennale pianificazione e ogni giorno mancano fino a 50 macchinisti. Per far fronte a questa situazione, pensano di richiamare personale andato recentemente in pensione, ma anche di formarne di più l'anno prossimo.

Attualmente i macchinisti alle FFS sono troppo pochi, ha ammesso il portavoce Reto Schärli, confermando informazioni del domenicale "SonntagsZeitung", che ha reso noto un documento interno.

"Una mancanza passeggera non è straordinaria. Talvolta è inevitabile perché non conosciamo tutti i progetti degli anni futuri", spiega. Inoltre, finora nessun treno è stato soppresso per questo motivo.

Capisce comunque le critiche della base, che sulle pagine intranet delle FFS hanno lasciato molti commenti. "Evidentemente, nessuno si rallegra dell'attuale situazione", ha aggiunto.

Il responsabile del settore, Manfred Haller, ha quindi proposto 30 misure per ridurre la forte pressione. In particolare le FFS, oltre a richiamare macchinisti andati recentemente in pensione non accetteranno più nuove richieste di lavoro a tempo parziale.

A lungo termine, le FFS prevedono di aumentare il numero dei posti di formazione. Nel 2015, 169 persone saranno formate e 194 nel 2016, contro le 107 di quest'anno.

ats

 

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
FOTO
SVIZZERA / SPAGNA
17 min
Bloccati in hotel con due italiani positivi al coronavirus
Famiglia svizzera in quarantena insieme a tutti gli altri ospiti. Infettati un medico lombardo e sua moglie
SAN GALLO
33 min
Un carro di carnevale forse un po' troppo razzista
Quello di un ex-deputato Udc presentato al carnevale di Wangs: «Per me negro non è mica una parolaccia»
LUCERNA
1 ora
Auto finisce ribaltata in un torrente
L'incidente è avvenuto nelle prime ore di questa mattina, il conducente è rimasto illeso.
SVIZZERA
3 ore
All'ex capo di ABB una buonuscita di 13 milioni
Il colosso dell'ingegneria ha reso note oggi le retribuzioni del manager Ulrich Spiesshofer
BERNA
14 ore
Sgombero dell’ex deposito di munizioni: una costosissima prima svizzera
Si tratta del sito di Mitholz. Si preparano le procedure, i veri e propri lavori avranno inizio nel 2031
VAUD
16 ore
Il Cantone mette in vendita due pistole, ma non a tutti
Venerdì al Tribunale di Renens vanno all'asta due Glock
BULGARIA
19 ore
Andava in Siria con un arsenale, cinque anni di carcere per uno svizzero
L'uomo, originario di Suhr (AG), era stato arrestato a bordo di un veicolo 4x4 alla frontiera tra Bulgaria e Turchia
SVIZZERA
20 ore
TCS: «Tassare i veicoli in base alle emissioni di CO2»
Il Touring Club ginevrino deve raccogliere 5300 firme
SVIZZERA
1 gior
«La libera circolazione è vitale per l'economia»
Dopo i sindacati, contro l'iniziativa dell'UDC oggi sono scese in campo anche le piccole e medie imprese
SVIZZERA
1 gior
L'inverno rientra dalla porta sul retro
Caldo da record ad inizio settimana, ma da mercoledì l'asticella dei gradi si abbasserà nuovamente, con neve in vista
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile