BERNA
26.04.12 - 14:540
Aggiornamento : 18.11.14 - 11:39

Ospedali universitari chiedono migliore struttura tariffe

BERNA - Il nuovo sistema di finanziamento ospedaliero è in vigore da soli quattro mesi e già i cinque ospedali universitari svizzeri chiedono con urgenza una modifica della struttura tariffaria. Il nuovo sistema - sostengono - copre in modo insufficiente i casi complessi, come pure i costi della formazione medica.

Il sistema dei "forfait per caso", o SwissDRG, in vigore dal primo gennaio riconosce solo il 60% delle differenze indotte dalla gravità dei casi e dei costi, rilevano gli ospedali universitari di Ginevra, Losanna, Basilea, Berna e Zurigo in una nota congiunta. Ora - sottolineano - i casi complessi e onerosi si concentrano proprio nei loro reparti.

Le indennità forfettarie fissate dal nuovo sistema - aggiungono - non coprono a sufficienza i costi più alti causati dai pazienti che soffrono di patologie plurime o di malattie complesse. Esse si rivelano pure troppo basse nel caso di soggiorni ospedalieri più lunghi della media o di pazienti provenienti da altri nosocomi a causa di complicanze.

Gli ospedali universitari chiedono dunque alla SwissDRG SA che elabora e sviluppa la struttura tariffaria, ai direttori cantonali della sanità e agli assicuratori malattia di applicare loro provvisoriamente un prezzo di base separato che consideri le esigenze speciali della medicina universitaria.

Essi preconizzano inoltre l'adozione di remunerazioni differenziate, un sistema utilizzato con successo in Germania per indennizzare i casi complessi. Esigono inoltre che i costi di formazione dei medici specialisti siano completamente coperti. Sono circa 2900 i giovani medici formati ogni anno negli ospedali universitari, i quali sopportano dunque costi di formazione più alti rispetto ad altri.



ATS
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
1 ora
In auto sulla pista di sci di fondo, bloccato
Acciuffato un 18enne senza patente
GINEVRA
1 ora
In 2500 alla Coppa di Natale: sempre più partecipanti alla nuotata
L'81esima edizione ha registrato un incremento del 10% rispetto alla precedente
SVIZZERA
4 ore
Banche: malgrado i tassi negativi affari a gonfie vele nei crediti
Gli affari che dipendono dal differenziale degli interessi costituiscono oramai la maggior fonte di entrate del settore
OBVALDO
5 ore
Titlis, snowboarder provoca una valanga e rimane ferito
È stato elitrasportato in ospedale con la Rega
LUCERNA
7 ore
Esplosione nell'appartamento, rinvenuti diversi oggetti pirotecnici
Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di sabato a Wolhusen
SVIZZERA
8 ore
I regali di Natale sono «poco importanti» per gli svizzeri
Solo il 3% della popolazione tra 16 e 74 anni li attende con impazienza. E uno svizzero su 10 pensa che vadano soppressi
SVIZZERA
9 ore
Gli americani vogliono comprare i nostri Tiger
Pronto un accordo da quaranta milioni di dollari. Negli States saranno impiegati nelle esercitazioni
LUCERNA
20 ore
Esplosione in un appartamento, ferito gravemente un ragazzino
Sul posto si sono recati gli specialisti dell'Istituto forense di Zurigo
VAUD
22 ore
Extinction Rebellion, fermati e denunciati 90 attivisti
L'obiettivo del raduno di Losanna era attirare l'attenzione di popolazione e autorità sulla crisi climatica
GINEVRA
1 gior
Mayor e Queloz accolti con tutti gli onori
I vincitori del Nobel per la fisica 2019 sono stati accolti oggi dalle autorità ginevrine dopo aver passato dieci giorni in Svezia
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile