BERNA
13.07.11 - 11:330
Aggiornamento : 19.11.14 - 17:04

Domande di asilo in giugno: calo di un quarto rispetto a maggio

BERNA - In giugno si è assistito a un calo delle domande di asilo presentate in Svizzera. È quanto indica l'Ufficio federale della migrazione (UFM). Lo scorso mese sono state infatti 1'675 le persone che hanno inoltrato una domanda, in flessione del 25,7% (-579) rispetto a maggio (2'254).

Come nel mese precedente, i principali paesi di provenienza sono stati l'Eritrea (311) e la Tunisia (284). Al terzo posto figura la Nigeria (123).

Per quanto riguarda le cifre del secondo trimestre 2011, nei mesi di aprile, maggio e giugno sono state presentate complessivamente 5'424 domande di asilo, ossia 1'053 in più (+24,1%) rispetto al trimestre precedente e 1'880 in più (+53%) rispetto al secondo trimestre del 2010, si legge ancora nel comunicato.

Il picco si è avuto in maggio con 2'254 domande, la cifra più elevata dal gennaio 2009. In giugno, invece, il numero delle domande è sceso a una quota paragonabile allo scorso novembre, prima quindi degli sconvolgimenti nel Nordafrica. "La pressione migratoria in tale regione comunque persiste, come pure la tendenza a proseguire in direzione settentrionale e quindi anche verso la Svizzera", rileva l'UFM.



ATS
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile