Immobili
Veicoli
ZH.ch
ARGOVIA
28.01.22 - 15:130
Aggiornamento : 17:35

Berset, presto eliminati gli obblighi di quarantena e telelavoro

Se lo sviluppo della pandemia continuerà a procedere in modo positivo verrà revocato anche il CovidPass

Ecco gli ultimi aggiornamenti sull'evoluzione delle misure di contrasto al Covid

AARAU - In un incontro con la stampa ad Aarau, il Consigliere federale Alain Berset ha annunciato una imminente soppressione degli obblighi di quarantena e telelavoro. La situazione legata al coronavirus potrebbe permettere questo passo già la prossima settimana.

Non solo quarantene e telelavoro, Berset ha parlato anche di CovidPass: «Se lo sviluppo continua a essere positivo come al momento, potrebbe essere possibile che a un certo punto l'obbligo di ottenere un certificato venga revocato. Il Pass vale in tutto il mondo e garantisce una certa libertà nei viaggi, ma non è lì per restare».

Passato il rischio di sovraccarico ospedaliero - Gli annunci sono arrivati in seguito alle visite fatte insieme al responsabile argoviese della sanità, Jean-Pierre Gallati, presso la panetteria Jowa e l'ospedale del capoluogo cantonale. Come riporta 20 Minuten, Alain Berset ha spiegato in un punto stampa che «ora sappiamo che c'è uno sviluppo positivo con Omicron. All'epoca non eravamo certi di come sarebbe evoluta la situazione con la nuova variante».

Perciò, visto che è stato appurato che con la Sudafricana si hanno meno problemi nel decorso della malattia, «non c'è più alcun rischio di sovraccarico del sistema ospedaliero». Un giornalista ha pertanto chiesto se non comportasse troppi rischi una riapertura così rapida. Il Consigliere ha risposto che le oscillazioni saranno sempre presenti, «come abbiamo già potuto vedere nel corso di tutta la pandemia».

Vaccinazioni e booster - Berset ha spiegato che secondo il Consiglio federale e l'Ufficio federale di sanità pubblica, le terapie anti-Covid restano importanti. Perciò, anche nel caso in cui le misure fossero revocate nel breve periodo, la Confederazione continuerà a incoraggiare la popolazione perché si vaccini e se ha già le prime due dosi, di procedere con il richiamo. Le persone infette dovranno comunque continuare ad attenersi alle regole di isolamento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
12 ore
Perse le tracce di un rifugiato su tre
Nello svolgimento di un sondaggio tra le famiglie di accoglienza, il Canton Berna non è riuscito a trovare 338 persone
BERNA
13 ore
Sotto esame le email cancellate del ricatto di Berset
L'intento è quello di stabilire le circostanze che hanno portato all'eliminazione di alcuni messaggi
SVIZZERA
17 ore
Libero scambio di farmaci
Gli Stati Uniti e la Svizzera stanno lavorando a un'intesa sul settore dei medicamenti
SVIZZERA
18 ore
Dalla Russia con astuzia
Le Dogane segnalano 18 sospette violazioni delle sanzioni contro Mosca, ai confini elvetici
SVIZZERA
20 ore
Chi gonfia i prezzi con la scusa dell'inflazione?
Secondo Mister prezzi Stefan Meierhans e l'economista Sergio Rossi i "furbetti" non mancano
FOTO
SAN GALLO
21 ore
Auto pirata travolge due giovani
La vita di una 17enne è in pericolo, in gravi condizioni anche una 19enne
FOTO
LUCERNA
22 ore
È svizzero il brindisi più lungo del mondo
Più di 1'600 persone si sono riunite sulle rive della Reuss per alzare insieme i bicchieri, stabilendo così un record
GRIGIONI
1 gior
Incidente mortale sul Bernina
Tre motociclisti hanno perso la vita in uno scontro. Strada e ferrovia del trenino sono rimaste chiuse per tre ore
BERNA
1 gior
Schianto di un elicottero, stavano prelevando una mucca
Le due persone rimaste ferite nell'incidente sono due uomini di 49 e 26 anni. Un terzo pilota è invece rimasto illeso
SVIZZERA
1 gior
Gas russo. Sarà un inverno difficile anche in Svizzera?
Mosca potrebbe stringere ulteriormente i rubinetti. Questo potrebbe avere conseguenze anche per il nostro Paese?
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile