Immobili
Veicoli
Archivio Depositphotos
ARGOVIA
12.01.22 - 11:450

Truffe telefoniche, due arresti

Incastrati nel canton Argovia due corrieri che stavano per prendere in consegna dei soldi

AARAU - Nel canton Argovia sono stati arrestati ieri due cittadini spagnoli, una donna di 26 anni e un uomo di 30 anni, che si apprestavano a prendere in consegna i proventi di una truffa telefonica.

Gli autori di questo tipo di truffa sono molto attivi di questi tempi, indica oggi in una nota la polizia cantonale argoviese.

I due spagnoli sono stati arrestati davanti alla porta di una donna di 79 anni. L'anziana donna si è rivolta alle forze dell'ordine dopo essere caduta nel tranello e aver consegnato alcune migliaia di franchi a una sconosciuta.

In precedenza la pensionata aveva ricevuto la telefonata di un uomo che, spacciandosi per il responsabile della sicurezza di una banca, le ha raccontato che un grande negozio di elettronica aveva cercato di addebitare sul suo conto 6'000 franchi per l'acquisto di un televisore. Come detto, l'anziana ha in un primo tempo obbedito, ma di fronte a una nuova richiesta dei truffatori si è insospettita ed ha chiamato la polizia.

Altre vittime - Sempre ieri, altre due donne di 84 e 87 anni sono state vittime di truffe telefoniche, scrive ancora la polizia argoviese. Entrambe sono state raggiunte al telefono da donne che parlavano in "buon tedesco" e si sono spacciate per l'agente della polizia cantonale "Vanessa Schmid" e rispettivamente "Anna Schwarz".

Le due anziane signore si sono fatte convincere a consegnare «grosse somme di denaro», in due luoghi diversi del cantone, depositandole, come da istruzioni, sotto cassonetti per la raccolta dei rifiuti compostabili.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
URI
15 min
"Ucrainizzato" il monumento a Aleksandr Suvorov
L'opera si trova nelle Gole della Schöllenen e dal 1899 ricorda l'alto ufficiale russo.
BERNA
3 ore
Schiacciato da una balla di fieno, muore un 29enne
L'uomo è deceduto in ospedale a causa delle gravi ferite riportate.
VALLESE
3 ore
La Rega vuole spiccare il volo anche in Vallese
Attualmente solo Air-Glaciers e Air Zermatt sono autorizzate a soccorrere con gli elicotteri.
SVIZZERA
6 ore
Eliminati 227 proiettili inesplosi
Resta alto il numero di segnalazioni. L'aumento sarebbe da ricondurre alla pandemia
SVIZZERA
7 ore
Il sì a Frontex? «È un segno di attaccamento all'Europa»
I giornali commentano i risultati usciti dalle urne ieri, soffermandosi sul (difficile) rapporto tra Svizzera e UE.
FOTO
SVIZZERA
8 ore
Fulmini, vento e grandine a Nord delle Alpi
I forti temporali si sono abbattuti in particolare nell'Oberland bernese e sulla Svizzera centrale.
SVIZZERA
10 ore
«Quando usciamo in passeggino la gente che lo vede pensa che sia vero»
Aisha, 19 anni, è una “mamma-reborn” con due bimbi che in realtà sono bambole iperrealistiche: «Non potrei vivere senza»
SVIZZERA
20 ore
Le "altre" votazioni, in 12 Cantoni
Voto ai 16enni, imposte eque, istruzione pubblica: l'esito delle iniziative cantonali di oggi
SVIZZERA
22 ore
Una bella domenica per il Consiglio federale
I tre temi in votazione sono tutti stati accettati dal popolo. Proprio come raccomandava il Governo.
GRIGIONI
1 gior
Governo fotocopia con una novità: nell'esecutivo torna una donna
Immutata la ripartizione dei seggi nel Consiglio di Stato retico: tre all'Alleanza del Centro, uno al PLR e uno al PS.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile