Immobili
Veicoli
20Minuten
Soletta
09.11.21 - 20:310
Aggiornamento : 22:03

Scomparso da un mese, il padre cerca il figlio portato via dalla madre

Jonathan manca da casa da più di un mese, sarebbe dovuto tornare dopo le vacanze autunnali trascorse con la mamma

I due genitori sono separati da tempo e Matthias Schmid, il papà, ha la custodia esclusiva del bambino

HOFSTETTEN - I giocattoli ancora sul pavimento, il telefono spento e gli avvisi su Facebook. Matthias Schmid cerca suo figlio di cinque anni, assente da casa da più di un mese. «Eravamo molto vicini. Voglio che torni. È un orrore».

Jonathan ha cinque anni. È partito per le vacanze autunnali con la madre, ma da allora non ha più fatto ritorno a casa. I genitori sono separati da tempo. «Lei vive in Svizzera, ma potrebbero essere andati all'estero. Forse in Germania». Il padre, Matthias, racconta che l'ultima volta che ha sentito la moglie è stato più di un mese fa, il quattro ottobre. Da allora sia il suo telefono che quello del figlio sono irraggiungibili. «Mi sono chiesto mille volte se avrei dovuto notare qualcosa in quell'ultima chiamata». Poi è calato il silenzio. «Avevo dato a mio figlio un mio vecchio cellulare, così potevamo inviarci delle foto».

Il padre, che ha la custodia esclusiva del bambino, vive Hofstetten, nel canton Soletta. Dallo scorso fine settimana i muri delle case sono tappezzati di volantini. "Vermisst" in grassetto e le foto del figlio e dell'ex moglie. Il padre si è attivato anche su Facebook, dove invita gli utenti ad aiutarlo e a segnalare alla polizia se i due sono stati avvistati. La sua ricerca è iniziata, ha raccontato a 20Minuten quando alla fine delle vacanze autunnali è andato a prendere suo figlio a casa dell'ex. Ma nessuno ha aperto la porta. Allertata, la polizia era arrivata sul posto con un mandato, ma dopo aver sfondato l'entrata aveva potuto constatare che la donna aveva impacchettato i suoi effetti personali.

Per tre settimane Matthias Schmid è rimasto assente dal lavoro. Poi ha ricominciato con un part-time. «Torno a casa e vedo i suoi giocattoli. Mi spezza».

La Procura di Soletta non riferisce dettagli e non commenta se delle segnalazioni dalla popolazione siano già pervenute. E per quanto riguarda la ricerca di Matthias su Facebook, «il padre del bambino ha diritto di partecipare attivamente alle ricerche e di utilizzare i canali social per farlo. Facciamo tutto il possibile per trovare il piccolo scomparso».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
4 ore
Un "virus" che dalla Svizzera si è diffuso in Cina
Fino al 1. maggio al Museo Alpino Svizzero di Berna saranno esposte fotografie in netto contrasto fra loro.
GRIGIONI
5 ore
Il WEF avrà luogo a fine maggio
Gli organizzatori hanno confermato che l'evento, procrastinato a causa di Omicron, si terrà nella località grigionese.
SVIZZERA
6 ore
Campagna vaccinale: nuove raccomandazioni
Le autorità sanitarie hanno aggiornato le raccomandazioni nell'ambito della campagna vaccinale.
SVIZZERA
7 ore
Omicron non cede: i nuovi casi sono 37'992
Sono 138 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SAN GALLO
7 ore
Rubano un'auto, provocano un incidente e fuggono
Due dei tre presunti protagonisti dello scontro di Oberuzwil sono già stati arrestati dalla polizia.
SVIZZERA
9 ore
I Paesi dell'Africa australe fuori dalla lista nera
La SEM toglierà il blocco d'ingresso che era in vigore dal mese di novembre per contrastare la diffusione di Omicron.
GRIGIONI
10 ore
Ucciso un lupo, si avvicinava troppo all'uomo
Per le autorità grigionesi era "un pericolo potenziale per l'essere umano"
ZURIGO
12 ore
Una nuova variante può riportarci al punto di partenza?
Per l'epidemiologo Jürg Utzinger sono corrette le manovre del Consiglio federale decise da qui a marzo.
SVIZZERA
12 ore
Tre giorni di lavoro, salario pieno: ecco come prepararsi a una crisi sanitaria
È quanto propone un consulente professionale lucernese. Ma è una soluzione «troppo costosa»
SVIZZERA
14 ore
Divieto di sperimentazione sugli animali? Si rafforza il fronte dei contrari
Resta alto il consenso per l'iniziativa contro la pubblicità per il tabacco, secondo il sondaggio di 20 minuti e Tamedia
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile