Immobili
Veicoli
foto lettore 20 Minutes
VAUD
06.09.21 - 15:220

Rave party (illegale) attira quasi 2'000 festaioli

La festa si è tenuta in un pascolo nei pressi di Vallorbe.

A causa dell'elevato numero di partecipanti non è stato possibile interromperlo.

LOSANNA - Tra le 1500 e le 2000 persone hanno partecipato questo week-end a un rave party illegale tenutosi in un pascolo nei pressi di Vallorbe (VD). L'organizzatore, un vodese 20enne, è stato identificato e sarà denunciato per aver allestito una manifestazione non autorizzata, così come per aver violato le leggi cantonali su Covid, ambiente e fauna.

Il raduno è cominciato sabato intorno alle 21.00 ed è terminato nella tarda mattinata di domenica, ha spiegato oggi a Keystone-ATS la polizia vodese, confermando un articolo del giornale locale "La Région". I presenti venivano non solo dalla Svizzera, ma anche verosimilmente dall'estero.

Le forze dell'ordine hanno ricevuto una chiamata con la quale sono state informate del festino e sono giunte sul posto alle 22.10. A quel punto, secondo la polizia «non era possibile stoppare il rave a causa dell'alto numero di persone, circa un migliaio».

I festaioli avevano montato un palco, che ha ospitato concerti e dj set. Si sono recati al party in treno, a piedi e in diversi casi con l'automobile. Numerosi veicoli erano infatti parcheggiati in maniera selvaggia e decine di essi sono stati multati.

Decisamente infastidito per l'accaduto anche il proprietario del terreno, che a sua volta ha sporto denuncia. «Pur se il campo è stato in parte pulito, restano danni causati da sporcizia e rifiuti», indica la polizia.

In particolare, il suolo è stato calpestato e rovinato dai presenti e dalle loro auto. Delle recinzioni sono state rovinate e un serbatoio con 20'000 litri di acqua è stato contaminato: dovrà essere interamente svuotato e poi ripulito.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
56 min
Guadagni persi a causa del Covid, l'assicurazione non dovrà pagare
Il Tribunale federale ha accolto il ricorso di un assicuratore che non dovrà versare 40'000 franchi a un ristoratore.
NEUCHÂTEL
1 ora
A scuola senza mascherina, da lunedì anche a Neuchâtel
La misura, come in altri cantoni romandi, non sarà più obbligatoria nelle classi elementari
FOTO
ARGOVIA
5 ore
Strade ghiacciate, nella notte si sono verificati diversi incidenti
La Svizzera settentrionale è particolarmente toccata, anche stamattina la situazione è precaria. Si segnala un ferito
SONDAGGIO
ZURIGO
6 ore
La violenza contro il personale ospedaliero è in costante aumento
Gli ospedali di tutta la Svizzera segnalano aggressioni da parte dei pazienti
SOLETTA
15 ore
Minacce con pistola su Tiktok, 23enne in arresto
In un live streaming il giovane ha minacciato di sparare a se stesso o ad altri.
SVIZZERA/FRANCIA
20 ore
Svizzero muore di ipotermia nell'indifferenza dei passanti
Il fotografo René Robert è caduto a terra nel cuore di Parigi, ma nessuno, per nove ore, l'ha aiutato.
ZURIGO
22 ore
Processo Vincenz: chiesti 6 anni
Secondo la procura l'ex direttore di Raffeisen ha causato danni finanziari anche fatali per la società Aduno
SVIZZERA
22 ore
Condanna in appello per Illi e Blancho
Al primo sono stati inflitti 16 mesi per dei video di propaganda islamica. Il secondo dovrà pagare una multa.
BERNA
23 ore
Aumento dei premi in vista secondo Santésuisse
Ciò a causa della crescita delle spese, specie nel settore ambulatoriale medico e ospedaliero
SVIZZERA
23 ore
Demolito il record di ieri: oggi quasi 45mila casi in Svizzera
Si tratta di un nuovo picco assoluto dall'inizio della crisi sanitaria.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile