Immobili
Veicoli
KEYSTONE
La pandemia, ma ancora di più il maltempo, hanno pesato sulla stagione turistica estiva.
SVIZZERA
10.08.21 - 14:240

Il maltempo e la pandemia stanno pesando molto sulla stagione turistica estiva in Svizzera

Gli operatori si aspettano un -1% a livello di pernottamenti.

È la pioggia il fattore determinante, ancora più del virus.

BERNA - Pandemia e insistenti periodi di maltempo stanno avendo un malefico effetto congiunto sulla stagione turistica estiva, che si sta rivelando mediocre a livello nazionale, con numeri in linea con quelli dell'anno scorso: è quanto emerge da un sondaggio realizzato da Svizzera Turismo (ST).

Gli operatori si aspettano un -1% (su base annua) a livello di pernottamenti e un +1% per quanto riguarda le escursioni giornaliere, fa sapere l'organizzazione in un comunicato odierno. In tal modo l'estate 2021 si rivela negativa come quella del 2020, che aveva segnato un arretramento di circa il 40% delle notti rispetto a quella (record) del 2019. Come noto il Ticino si smarca peraltro da queste dinamiche, beneficiando in modo notevole dell'afflusso di clientela confederata.

Per gli albergatori nazionali la colonna portante è rappresentata dagli svizzeri, a cui si aggiungono soprattutto tedeschi e cittadini del Benelux, ma anche italiani, francesi e altri europei. Ancora pochi sono i nordamericani e gli abitanti di stati del Golfo; mancano tuttora completamente gli asiatici.

Gli interpellati fanno notare l'importanza del brutto tempo, che ha portato in molte situazioni gli ospiti a disdire le prenotazioni. «Quest'anno la situazione meteo è stata più importante del Covid», sintetizza Guido Buob, direttore dell'ente turistico di Appenzello, citato nel comunicato. Il settore è però anche confrontato con il ritorno della concorrenza delle mete straniere, che si è fatto sentire sugli svizzeri.

Per quanto riguarda le attività preferite da chi trascorre le vacanze nella Confederazione in estate al primo posto figurano le camminate, tallonate però ora dai giri in bici. Anche il camping è rimasto molto gettonato, nonostante la meteo spesso non fosse favorevole.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
3 ore
Cassis tratta «gli scagnozzi di Putin» con i guanti?
La Svizzera non ha comunicato l'espulsione di alcun diplomatico russo. Ciò non vuol dire che siano ancora tutti qui
FOTO
BERNA
4 ore
Le fiamme divorano la stalla
È il decimo episodio nella zona. Recentemente altri nove incendi avevano toccato le proprietà di alcuni abitanti
SVIZZERA
5 ore
Iperattività da record: in aumento la richiesta di farmaci
Cinque anni fa il 50% di persone in meno veniva trattato con Ritali o principi attivi simili
SVIZZERA
7 ore
Premio alla generosità per il terzo più ricco della Svizzera
Il miliardario 87enne Hansjörg Wyss ha ricevuto oggi il Gallatin Award da parte del consigliere federale Guy Parmelin.
SVIZZERA
11 ore
Nelle cure intense elvetiche ci sono 44 pazienti Covid
In Svizzera nell'ultima settimana sono stati accertati 10'788 casi, 12 decessi e 150 ricoveri
FOTO
GLARONA
12 ore
Il camion si ribalta, ferito un 22enne
Il braccio dell'autogru ha fatto rovesciare il mezzo.
SVIZZERA
14 ore
Gli svizzeri chiedono di tagliare l'imposta sulla benzina
È quanto emerge da un sondaggio rappresentativo di 20 minuti e Tamedia. Un gruppo di lavoro sta cercando soluzioni
SVIZZERA
16 ore
Sempre più svizzeri faticano ad arrivare a fine mese
Caritas chiede aiuti statali più sostanziosi per i nuclei familiari fragili.
SVIZZERA
16 ore
Mountain bike: «Il casco da solo non basta»
In Svizzera, ogni anno, 400 bikers si feriscono gravemente e quattro-cinque persone perdono la vita.
SVIZZERA
18 ore
Criminali espulsi dalla Svizzera? Oltre il 40% resta
Sono molti i rinvii revocati dal Ministero pubblico o dai giudici.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile