Keystone
GRIGIONI
01.07.21 - 09:350

Niente più mascherina obbligatoria nelle scuole grigionesi

Lo scopo, scrivono le autorità retiche, è «dare una prospettiva per l'anno 2021/2022».

La revoca entrerà in vigore il 5 luglio.

COIRA - Basta mascherina tra i banchi. Nel canton Grigioni l'obbligo di indossarla nelle scuole dell'obbligo sarà infatti revocato a partire da lunedì 5 luglio. Lo comunicano oggi le autorità retiche, specificando che la situazione epidemiologica è ora stabile all'interno dei confini cantonali. In questo modo, si legge nella nota, alle scuole dell'obbligo viene data una prospettiva per l'anno scolastico 2021/2022.

Anche senza test - La revoca riguarda l'intera area scolastica, incluse le aule nonché i settori abitativi di strutture per l'istruzione scolastica speciale, delle scuole dell'obbligo pubbliche e private per tutte le persone (bambini, adolescenti e adulti). Ciò vale indipendentemente dal fatto se una scuola o una struttura partecipi o meno ai test nelle scuole, viene specificato.

I passi già fatti - Il Governo ha già revocato l'obbligo di indossare la mascherina per gli allievi della 5a e della 6a classe elementare delle scuole e delle strutture che partecipano ai test nelle scuole con il decreto del 6 aprile 2021, quello per gli allievi del grado secondario I con il decreto del 25 maggio 2021.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
2 ore
Il malore, lo schianto e la morte sull'A3
È morto sul posto il 78enne belga protagonista dell'incidente avvenuto nel pomeriggio a Berschis.
SONDAGGIO
SVIZZERA
4 ore
I non vaccinati in attesa di Johnson & Johnson
La Confederazione sta negoziando l'acquisto di dosi. Nel frattempo cittadini impazienti contattano Swissmedic
SOLETTA
5 ore
Auto senza targa sull'A1, la polizia la insegue senza successo
Il veicolo, rubato a Zurigo, è stato successivamente ritrovato in un parcheggio a Derendingen.
SCIAFFUSA
6 ore
«Nulla a che fare con l'incidente a Paradies»
I sommozzatori della polizia erano impegnati nella ricerca dei due nuotatori scomparsi, quando hanno rinvenuto un corpo.
SVIZZERA
7 ore
In limousine dall'amante
Il Ministro nell'occhio del ciclone per aver utilizzato l'automobile di rappresentanza per un viaggio privato.
ZURIGO
7 ore
Un uomo trovato morto per strada
Le forze dell'ordine zurighesi presumono si tratti di omicidio e cercano testimoni.
ARGOVIA
9 ore
Esce di strada e scappa, 17enne riconsegna il patentino
Il giovane, in preda ai fumi dell'alcol, disponeva di una licenza per allievo conducente, ma non era accompagnato.
SVIZZERA
9 ore
«La Svizzera offrì 1,25 milioni per liberarci»
Daniela Widmer è tornata a parlare del sequestro di cui fu vittima nel 2011 mentre si trovava in Pakistan col fidanzato.
FOTO
TURGOVIA
10 ore
Si tuffano nel Reno e non riemergono più
Una donna di 23 anni e un uomo di 28 risultano dispersi da ieri sera.
SVIZZERA
10 ore
Crisi cardiache: per paura del virus si muore a casa
Il picco è stato raggiunto durante il primo lockdown. Una situazione che rischia di ripetersi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile