20min/News-Scout
ZURIGO
24.06.21 - 08:040
Aggiornamento : 09:12

La stazione dell'aeroporto di Zurigo è chiusa

I binari sono allagati a causa del maltempo. Disagi ferroviari anche in altre regioni

ZURIGO - Se siete in partenza per le vacanze e avete intenzione di recarvi all'aeroporto di Zurigo col treno, partite per tempo: attualmente la stazione dello scalo è infatti inagibile a causa del maltempo. Già da ieri sera i binari sono allagati.

Il tratto ferroviario è pertanto chiuso fino a nuovo avviso. Tutti i treni a lunga percorrenza tra Zurigo e la Svizzera orientale che normalmente transitano dalla fermata sono deviati. Mentre i treni delle linee IR36 (Zurigo Aroporto-Basilea), S2 (Zurigo Aeroporto-Ziegelbrücke) e S16 (Zurigo Aeroporto-Herrliberg-Feldmeilen) al momento terminano la corsa a Oerlikon. I passeggeri diretti allo scalo devono per forza far capo ai tram 10 e 12, come pure ai bus.

Secondo le FFS la perturbazione dovrebbe durare fino a mezzogiorno. Attualmente gli esperti sono al lavoro per riportare la situazione alla normalità.

Disagi anche nel Giura bernese - Il maltempo ha anche causato interruzioni del traffico nel Giura bernese. Da ieri sera non circolano più treni tra Sonceboz-Sombeval e Moutier, né tra Courtelary e Reuchenette-Péry sulla linea Bienne (BE) - La Chaux-de-Fonds (NE). Secondo il servizio di informazione sul traffico ferroviario, la circolazione dei treni su queste tratte dovrebbe riprendere entro oggi a mezzogiorno. A causa di una frana, anche la linea Moutier - Soletta è interrotta tra Moutier e Crémines (BE) per un tempo indeterminato.

Colpita anche Basilea Campagna - Anche Basilea Campagna è stata colpita dal maltempo. La polizia cantonale ha indicato che il centro di emergenza ha ricevuto quasi 1'000 chiamate. I vigili del fuoco dal canto loro sono intervenuti circa 300 volte tra le 20 e le 23.

Edifici, cantieri e strade sono stati inondati. Diversi tratti stradali sono stati temporaneamente chiusi a causa di piccole frane. Secondo la polizia, non ci sono stati feriti.

La polizia cantonale bernese ha indicato su Twitter di aver ricevuto circa 700 segnalazioni tra le 18 e le 21.30, principalmente per infiltrazioni d'acqua. Torrenti hanno parzialmente rotto gli argini e strade hanno dovuto essere chiuse. In molti luoghi, i servizi militari locali erano costantemente impegnati. Con 450 segnalazioni, il Giura bernese è stato particolarmente colpito, ha twittato la polizia giovedì mattina. In Argovia, 49 vigili del fuoco erano in azione in più di 70 siti di danno.

A Langenbruck (BL) sono caduti 62 millimetri di acqua, secondo il servizio meteorologico Meteonews. Questo è poco meno della metà dell'intera quantità del mese di giugno, ha scritto il servizio meteo su Twitter. A Salen-Reutenen (TG) si sono raggiunti i 56 millimetri e a Wittnau (AG) poco meno di 52. All'aeroporto di Zurigo sono caduti poco meno di 50 millimetri di precipitazioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
NEUCHÂTEL
31 min
Porta i soldi trovati in Polizia e in cambio non chiede (quasi) nulla
La Polizia neocastellana ha reso noto su Facebook il gesto «da sottolineare» di un cittadino.
SVIZZERA
1 ora
Il costo dei non vaccinati? Venti milioni di franchi al mese
Soltanto durante il mese di luglio, in tutta la Svizzera sono stati effettuati 420'000 test
BERNA
2 ore
Un neonato lasciato all'apposito sportello
Oggi esistono otto installazioni di questo genere, una di queste in Ticino.
SVIZZERA
3 ore
I dipendenti della Confederazione? Sempre di più e meglio pagati
I salari sono ormai in linea con quelli del settore bancario, secondo un'inchiesta della NZZ
SVIZZERA / BELLINZONA
4 ore
Chiesti 4 anni per l'ex quadro della SECO
L'uomo è accusato di corruzione passiva.
SVIZZERA
4 ore
Si rimane sopra i mille contagi
L'UFSP ha registrato due nuovi decessi dovuti al coronavirus (le infezioni sono 1'033). I nuovi ricoveri sono 35.
GINEVRA
7 ore
Infermieri non vaccinati: presto i test saranno obbligatori
La misura è stata annunciata dal responsabile della sanità cantonale ginevrina Mauro Poggia.
BASILEA CITTÀ
8 ore
Città europea dell'ambiente: Basilea si candida
La città renana prevede d'investire almeno 300mila franchi. La spesa supererà invece i 5 milioni.
SVIZZERA
8 ore
Passeggeri che restano a terra (a causa dei requisiti Covid)
Negli aeroporti elvetici fino al 10% dei viaggiatori viene respinto all'imbarco
GRIGIONI
10 ore
La vaccinazione walk-in funziona (e viene riproposta)
Nei Grigioni cinquecento persone hanno approfittato della somministrazione senza appuntamento
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile