20min/News-Scout
ZURIGO
24.06.21 - 08:040
Aggiornamento : 09:12

La stazione dell'aeroporto di Zurigo è chiusa

I binari sono allagati a causa del maltempo. Disagi ferroviari anche in altre regioni

ZURIGO - Se siete in partenza per le vacanze e avete intenzione di recarvi all'aeroporto di Zurigo col treno, partite per tempo: attualmente la stazione dello scalo è infatti inagibile a causa del maltempo. Già da ieri sera i binari sono allagati.

Il tratto ferroviario è pertanto chiuso fino a nuovo avviso. Tutti i treni a lunga percorrenza tra Zurigo e la Svizzera orientale che normalmente transitano dalla fermata sono deviati. Mentre i treni delle linee IR36 (Zurigo Aroporto-Basilea), S2 (Zurigo Aeroporto-Ziegelbrücke) e S16 (Zurigo Aeroporto-Herrliberg-Feldmeilen) al momento terminano la corsa a Oerlikon. I passeggeri diretti allo scalo devono per forza far capo ai tram 10 e 12, come pure ai bus.

Secondo le FFS la perturbazione dovrebbe durare fino a mezzogiorno. Attualmente gli esperti sono al lavoro per riportare la situazione alla normalità.

Disagi anche nel Giura bernese - Il maltempo ha anche causato interruzioni del traffico nel Giura bernese. Da ieri sera non circolano più treni tra Sonceboz-Sombeval e Moutier, né tra Courtelary e Reuchenette-Péry sulla linea Bienne (BE) - La Chaux-de-Fonds (NE). Secondo il servizio di informazione sul traffico ferroviario, la circolazione dei treni su queste tratte dovrebbe riprendere entro oggi a mezzogiorno. A causa di una frana, anche la linea Moutier - Soletta è interrotta tra Moutier e Crémines (BE) per un tempo indeterminato.

Colpita anche Basilea Campagna - Anche Basilea Campagna è stata colpita dal maltempo. La polizia cantonale ha indicato che il centro di emergenza ha ricevuto quasi 1'000 chiamate. I vigili del fuoco dal canto loro sono intervenuti circa 300 volte tra le 20 e le 23.

Edifici, cantieri e strade sono stati inondati. Diversi tratti stradali sono stati temporaneamente chiusi a causa di piccole frane. Secondo la polizia, non ci sono stati feriti.

La polizia cantonale bernese ha indicato su Twitter di aver ricevuto circa 700 segnalazioni tra le 18 e le 21.30, principalmente per infiltrazioni d'acqua. Torrenti hanno parzialmente rotto gli argini e strade hanno dovuto essere chiuse. In molti luoghi, i servizi militari locali erano costantemente impegnati. Con 450 segnalazioni, il Giura bernese è stato particolarmente colpito, ha twittato la polizia giovedì mattina. In Argovia, 49 vigili del fuoco erano in azione in più di 70 siti di danno.

A Langenbruck (BL) sono caduti 62 millimetri di acqua, secondo il servizio meteorologico Meteonews. Questo è poco meno della metà dell'intera quantità del mese di giugno, ha scritto il servizio meteo su Twitter. A Salen-Reutenen (TG) si sono raggiunti i 56 millimetri e a Wittnau (AG) poco meno di 52. All'aeroporto di Zurigo sono caduti poco meno di 50 millimetri di precipitazioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Ancora più di 10mila contagi giornalieri, i ricoveri sono 193
Il numero d'infezioni giornaliere da Covid-19 nel nostro Paese continua a rimanere elevato. Registrati anche 27 decessi.
SONDAGGIO
SVIZZERA
2 ore
Ecco quanto costa una settimana sugli sci in Svizzera
Con la pandemia, i prezzi sono scesi. La destinazione più cara è Zermatt, secondo un'analisi di BAK Economics
SVIZZERA
3 ore
Sussidi troppo elevati ad altre imprese di trasporto pubblico
Dopo quello di Autopostale, spuntano nuovi casi
SVIZZERA
4 ore
Coop, Migros e Denner: tornano i contingenti
Dalla prossima settimana potrebbero formarsi code all'entrata dei negozi. Il numero di clienti verrà infatti limitato.
GRIGIONI
4 ore
Nelle aule scolastiche più aerate ci sono meno contagi
I risultati di un progetto pilota condotto in 150 aule grigionesi: con troppo CO2, si registrano più infezioni
SVIZZERA
5 ore
Una nuova infezione su tre colpisce adolescenti e bambini
Il trend è chiaro: un terzo dei nuovi contagi di coronavirus riguarda chi ha meno di 19 anni
SVIZZERA
6 ore
I piloti “a rischio” potranno essere segnalati
Il Consiglio nazionale si allinea alla decisione presa dagli Stati
SVIZZERA
9 ore
Lo sciopero della fame prosegue, ma la situazione non si sblocca
Guillermo Fernandez si trova da settimane (senza mangiare) davanti a Palazzo federale.
BERNA
15 ore
Keller-Sutter: «Il 2G è il prossimo possibile passo»
Un obbligo vaccinale, anche solo per determinate categorie, non viene invece preso in considerazione.
SVIZZERA
17 ore
Cosa abbiamo chiesto a Google nel 2021?
Il colosso del Web ha pubblicato le classifiche dei termini più ricercati dell'anno in Svizzera.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile