Temporali violenti, Cressier è finita sott'acqua
keystone-sda.ch (LAURENT GILLIERON)
+2
SVIZZERA
23.06.21 - 08:000
Aggiornamento : 09:17

Temporali violenti, Cressier è finita sott'acqua

Ai residenti è tuttora sconsigliato di bere acqua dal rubinetto

Gli enti di primo intervento hanno lavorato tutta la notte

CRESSIER - I violenti temporali che si sono abbattuti ieri sera nell'area di Cressier, nel Canton Neuchâtel, hanno causato notevoli danni a causa di diversi allagamenti.

In particolare, la situazione è degenerata quando il torrente Ruhault ha rotto gli argini, provocando disagi nei centri di Cressier e Frochaux. A causa dell'ondata d'acqua, detriti e altri materiali, i numeri d'emergenza di Neuchâtel hanno ricevuto oltre 500 segnalazioni, con i pompieri che sono dovuti intervenire un centinaio di volte.

Fortunatamente, non sono stati segnalati feriti o dispersi, come ha confermato la polizia di Neuchâtel su Twitter, consigliando tuttora prudenza.

Un video, condiviso a 20 Minuten da un residente, mostra come un torrente a Cressier abbia inondato il villaggio in modo incontrollato, trasportando detriti e spazzatura. Secondo le informazioni della polizia cantonale di Neuchâtel, circa 75 case sono state colpite dall'inondazione, e i residenti sono alle prese con i danni dell'acqua e le interruzioni di corrente. È inoltre sconsigliato bere l'acqua del rubinetto.

I soccorritori hanno lavorato per tutta la notte. Nel corso delle operazioni sono satte impiegate più di 120 persone dei pompieri, della protezione civile e della polizia. Anche un elicottero Super Puma dell'esercito svizzero è stato chiamato, per delle riprese dall'alto.

«Grazie al supporto di tutte le forze di emergenza, la situazione è ora sotto controllo», ha detto la polizia.

keystone-sda.ch (LAURENT GILLIERON)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Geni986 3 mesi fa su tio
E la legge sul CO2 è stata respinta...
Tato50 3 mesi fa su tio
@Geni986 Infatti, se l'accettavano non succedeva nulla ? Pori nümm ;-((
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
E se il 12 settembre diventasse festa nazionale?
Non solo il Primo d'agosto. In Svizzera bisognerebbe introdurre un nuovo giorno festivo. La proposta al governo
FOTO
ZURIGO
3 ore
Pompieri in azione a Zurigo
Intervento in Langstrasse per un incendio sviluppatosi in una cantina
SVIZZERA
3 ore
I dipendenti Swiss non vaccinati saranno lasciati a casa
Gli equipaggi dovranno essere vaccinati. Agli indecisi sarà concesso un periodo di riflessione di sei mesi
SVIZZERA
5 ore
La tappa svizzera del “treno europeo”
Si tratta dell'iniziativa “Connecting Europe Express” volto a promuovere la ferrovia nel continente
SVIZZERA
5 ore
Nessuno dovrebbe avere più di cento milioni di franchi in banca
Dopo la sconfitta dell'Iniziativa 99%, la Gioventù socialista si prepara a lanciare una nuova iniziativa
SVIZZERA
6 ore
Collegialità violata, il Governo opta per il "no comment"
Il presidente Guy Parmelin non ha preso posizione sulle asserzioni del suo collega (anche di partito) Ueli Maurer.
SVIZZERA
7 ore
Strage di Zugo, un minuto di silenzio
Era il 27 settembre di 20 anni fa. Un forsennato armato di un fucile d'assalto uccise 14 politici cantonali
SVIZZERA / FRANCIA
8 ore
Giudice malato, verdetto UBS posticipato
Continua a tenere banco il contenzioso fiscale tra la grande banca elvetica e la Francia.
SVIZZERA
9 ore
Fuoco incrociato su Berset e Maurer
Sarà un'ora delle domande infuocata quella di questo pomeriggio sotto la cupola di Palazzo federale.
SVIZZERA
9 ore
Nel weekend 3096 contagi in Svizzera
Sono 11 i decessi registrati dall'UFSP. Altre 49 persone sono state ricoverate
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile