Foto lettore 20 Minuten
SOLETTA
18.06.21 - 06:570
Aggiornamento : 08:07

Falso allarme bomba a bordo di un treno

Un convoglio che circolava tra Berna e Zurigo è stato fermato a Däniken e perquisito. In manette un 49enne

DäNIKEN - Disagi sulla linea ferroviaria tra Aarau e Soletta: è successo ieri sera a causa di un falso allarme bomba su un treno IC Berna-Zurigo.

Le autorità sono state allertate verso le 20.50, come fa sapere la polizia cantonale solettese. Un passeggero avrebbe parlato di una possibile esplosione, facendo quindi temere il peggio. Il convoglio è allora stato fermato alla stazione di Däniken, dove tutte le persone a bordo sono dovute scendere.

Il convoglio - si trattava di un treno a doppia composizione - è stato completamente perquisito con l'aiuto dei cani. Ma non è stato trovato nulla. Verso mezzanotte il treno è potuto ripartire.

L'uomo che aveva parlato dell'esplosione è stato arrestato. Si tratta di un cittadino italiano di 49 anni residente in Svizzera.

Per i circa duecento passeggeri che si trovavano a bordo del treno sono stati organizzati dei bus sostitutivi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile