Immobili
Veicoli
Collage Tio
GRIGIONI
16.06.21 - 10:560
Aggiornamento : 13:25

Schianto a Bivio, ecco chi sono le cinque vittime

Sono state formalmente identificate le cinque persone che hanno perso la vita nell'incidente di sabato scorso.

Il pilota dell'aliante era un 51enne zurighese. A bordo del piccolo velivolo vi erano due neocastellani di 72 e 44 anni, una 41enne francese e suo figlio di soli sei anni.

COIRA - Sono state formalmente identificate le cinque persone che hanno perso la vita nell'incidente aereo avvenuto sabato scorso sopra Bivio, dove un aliante e un piccolo aereo si sono schiantati a pochi chilometri di distanza uno dall'altro. Si tratta di tre uomini, una donna e di un bambino di soli sei anni. 

Le vittime - Il pilota dell'aliante, decollato da Amlikon (TG), è un 51enne residente nel canton Zurigo. A bordo dell'aereo da turismo, partito da Neuchâtel, vi erano due neocastellani di 72 e 44 anni - entrambi piloti abilitati al volo - e una 41enne francese in compagnia di suo figlio di sei anni.  Entrambi abitavano nel Canton Vaud.

La vicenda - La polizia grigionese era venuta a conoscenza di un incidente aereo alle 21.30 di sabato 12 giugno. La Rega aveva infatti informato la centrale che un aliante si era schiantato a un'altitudine di 2'700 metri sulle montagne sopra Bivio e che il pilota era deceduto a causa dell'impatto con il suolo. La carcassa dell'aereo di turismo - un Robin DR400 - è stata invece scoperta solo il giorno successivo, durante i lavori di recupero dell'aliante. A bordo del piccolo velivolo, precipitato a meno di un chilometro di distanza, vi erano i corpi senza vita di quattro persone. Tutte decedute nello schianto.

«Indagini complesse» - Per stabilire le esatte cause della tragedia, proseguono le indagini che vista «la complessità» potrebbero «durare mesi». Intanto, d'accordo con il Ministero Pubblico della Confederazione (MPC), la Procura e la polizia cantonale dei Grigioni hanno svolto le prime indagini. Domenica sera, l'MPC ha poi preso in mano il procedimento. Sulla tragedia, lo ricordiamo, indaga anche il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI) per stabilire, in particolar modo, se via sia un legame tra i due incidenti aerei, come tempistiche e vicinanza geografica parrebbero suggerire.

Polizia canton Grigioni
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
49 min
I dati di migliaia di clienti Swiss Pass liberamente accessibili
A inizio gennaio è stata scoperta una falla di sicurezza nella piattaforma per la vendita dei biglietti
ZURIGO
1 ora
Da certificato Covid a documento per controllarti?
Alain Berset attende con ansia la fine del suo utilizzo, che potrebbe arrivare per marzo.
SVIZZERA
1 ora
In Svizzera la vaccinazione dei bambini stenta a decollare
La quota nazionale è del 5,2%. L'adesione più alta si registra a Basilea Campagna e Basilea Città
SVIZZERA
1 ora
L'esercito distribuisce mascherine scadenti?
Giacciono da mesi nei magazzini militari. E vengono vendute ai Cantoni a prezzo simbolico. È polemica
SVIZZERA
2 ore
Prova sirene alle porte, ecco quando non dovrete spaventarvi
Il test, essenziale per verificare il loro corretto funzionamento in caso di emergenza, avrà luogo mercoledì 2 febbraio.
SVIZZERA
4 ore
Aiuto ai media: si profila un classico Röstigraben
In Romandia le misure di sostegno statale sono viste meglio rispetto alla Svizzera tedesca
SVIZZERA / RUSSIA
13 ore
Il conflitto russo-ucraino, un rischio anche per la Svizzera
L'Europa (e anche il nostro paese) potrebbero restare senza il gas proveniente dalla Russia. Ecco gli scenari
SVIZZERA
15 ore
Liberi tutti già il mese prossimo?
Associazioni di categoria e alcuni politici chiederanno la revoca delle restrizioni in vigore già il prossimo mese.
SVIZZERA
1 gior
Boom di suicidi giovanili: «Abbiamo uno stato di emergenza»
Più 50%, rispetto al 2020, alla Clinica universitaria di psichiatria infantile e adolescenziale di Berna.
SVIZZERA
1 gior
Pierin Vincenz alla sbarra
Si aprirà martedì il processo all'ex Ceo di Raiffeisen
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile