Ti-Press (immagine illustrativa)
BASILEA CITTÀ
12.06.21 - 14:100
Aggiornamento : 16:55

Notte di sangue e lame a Basilea: tre feriti in due risse

Gli aggressori non sono ancora stati identificati dalla polizia: «Chi ha visto qualcosa si faccia avanti».

Le vittime sono un 16enne, un 22enne e un 24enne. Il più giovane dei tre è già stato operato per le lesioni subìte. La sua vita non è in pericolo.

BASILEA - Due risse scoppiate la scorsa notte a Basilea hanno causato tre feriti da arma da taglio. In entrambi i casi i responsabili non sono stati identificati e la polizia cerca testimoni.

In un episodio, secondo le indagini condotte finora dalla polizia criminale, verso l'1.00 di notte è scoppiata una lite tra due gruppi di circa sei e dieci giovani, che è degenerata causando il ferimento con arma da taglio di un 16enne, ha comunicato oggi la procura del Cantone di Basilea Città, aggiungendo che il giovane è stato operato ma la sua vita non è in pericolo.

Diversi giovani sono fuggiti, ha precisato la procura. Otto ragazzi in età tra i 17 e 18 anni sono stati controllati dalla polizia, ma il presunto autore del ferimento non è ancora stato identificato e il motivo della rissa è tuttora da chiarire.

Sempre verso l'1.00 di notte in un parcheggio non lontano dal Museo d'arte un gruppo di quattro persone, per motivi ignoti, ha avuto una lite, inizialmente verbale, con un gruppo composto di una decina di persone. Anche in questo caso la situazione è andata fuori controllo, e due giovani di 22 e 24 anni sono stati feriti con un'arma da taglio. Gli autori si sono dati alla fuga: le operazioni di ricerca sono per il momento rimaste infruttuose, precisa la procura di Basilea Città.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO TAMEDIA
1 ora
Dalla pandemia alla giustizia: come voterai il prossimo 28 novembre?
Mancano poche settimane alle votazioni federali. Partecipa al sondaggio di 20 minuti e Tamedia
ZURIGO
11 ore
«Non siamo degli “sboroni dell'auto” senza rispetto»
Nel weekend la polizia zurighese aveva interrotto un raduno di bolidi. Ora prende la parola una co-organizzatrice
FOTO
SVIZZERA / GERMANIA
16 ore
Auto strapiena di marijuana
I doganieri tedeschi hanno intercettato una vettura elvetica su cui erano presenti 53 chili di sostanza stupefacente
SVIZZERA / BRASILE
17 ore
Svizzero rapito e ucciso in Brasile
L'omicidio, avvenuto a Goianésia, sarebbe legato a un debito di circa 2'000 franchi.
SVIZZERA
18 ore
Covid: salgono i casi, ricoverati stabili
I pazienti Covid occupano ora l'1,8% dei posti letto complessivi.
SOLETTA
18 ore
Clienti “influencer” per andare in palestra senza Covid Pass
Lo stratagemma è stato adottato in una struttura solettese, ma è poi stato segnalato alle autorità
BERNA
19 ore
Scontro tra un auto e un treno
È successo nel Canton Berna. Fortunatamente non si registrano feriti
FOTO
ZURIGO
20 ore
Entrano in casa, li legano, e fuggono con gioielli e denaro
La polizia è alla ricerca dei malviventi autori di un colpo avvenuto, questa mattina, in una villetta a Oberengstringen.
SVIZZERA
20 ore
Lungo autostrade e ferrovia c'è energia da sfruttare
Con l'installazione d'impianti fotovoltaici sui ripari fonici, si potrebbero ricavare 101 GWh all'anno
BERNA
21 ore
Per cambiare sesso bastano 75 franchi
Una modifica di legge permette di sveltire il cambio nello stato civile.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile