Immobili
Veicoli
Keystone
Berset oggi in Canton Soletta
SVIZZERA
08.06.21 - 13:060

Berset: «Altre 600mila dosi di vaccino in arrivo»

Entro la fine della settimana le riserve del preparato anti-Covid saranno nuovamente rimpolpate.

Sono ora 2 milioni le persone completamente vaccinate in Svizzera. «Un quarto della popolazione immunizzata non è ancora sufficiente per fermare la pandemia».

BERNA - La Svizzera riceverà oltre 600mila nuove dosi di vaccino entro la fine della settimana. Lo ha annunciato oggi il ministro della sanità Alain Berset, dopo aver visitato a Grenchen, Canton Soletta, il primo centro di vaccinazione drive-in del Paese, aperto una settimana fa.

Un Berset fiducioso - «Siamo sulla buona strada», ha detto il consigliere federale ai media. «La vaccinazione è molto efficace e siamo uno dei pochi Paesi che vaccinano solo con vaccini di tipo mRNA, ossia i migliori», ha aggiunto.

Non basta per fermare la crisi sanitaria - Circa 3 milioni di persone vengono vaccinate ogni mese in Svizzera, 3,2 milioni hanno ricevuto una dose e quasi 2 milioni le hanno ricevute entrambe. «Un quarto della popolazione immunizzata non è ancora sufficiente per fermare la pandemia», ha però avvertito il capo del Dipartimento federale dell'interno.

Vaccinarsi al drive-in - Berset ha poi difeso il principio della diversità dei luoghi di vaccinazione per poter raggiungere il maggior numero di persone possibile. Ha inoltre accolto con favore l'iniziativa del canton Soletta, che ha aperto il primo centro di vaccinazione drive-in a Grenchen il 1° giugno. Altri due centri simili sono stati aperti venerdì scorso a Zuchwil (SO) e martedì a Lostorf (SO).

Quel che ci aspetta - Il ministro friburghese ha infine annunciato che la prossima tappa di allentamento delle misure antipandemiche sarà messa in consultazione venerdì. Il Consiglio federale deciderà in merito alla fine del mese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
17 sec
Ecco le firme contro l'acquisto degli F-35
L'alleanza "Stop F-35" fa sapere di aver raccolto le 100'000 sottoscrizioni necessarie per la sua iniziativa
SVIZZERA
9 ore
Vaiolo delle scimmie: terzo caso in Svizzera
Lo ha indicato l'Ufficio federale della sanità pubblica
SVIZZERA
10 ore
Pipistrelli, ratti, scimmie e... cammelli: cosa dobbiamo aspettarci dalle zoonosi del futuro
Ce lo spiega l'epidemiologo dell'Uni di Berna Christian Althaus: «Animali che contagiano l'uomo? Non è una novità»
FOTO
SOLETTA
15 ore
Colpita da una pianta a bordo fiume, grave una donna
L'incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno a Olten, sulle rive dell'Aare.
APPENZELLO ESTERNO
15 ore
Scivola sulla neve, cade e perde la vita
Il corpo del 44enne è stato trovato per caso da alcuni escursionisti sul massiccio dell'Alpstein
SVIZZERA
16 ore
Tanta Ucraina, pochissimo clima e un po' di Bruxelles al WEF
Dopo una pausa di due anni dovuta alla pandemia, è stato un vertice praticamente monotematico quello di Davos.
GRIGIONI
18 ore
In trenta alla manifestazione per il clima
Scarsissima partecipazione all'azione organizzata a margine del Forum economico mondiale.
SVIZZERA
19 ore
Ultimo sprint dopo una maratona durata cinque anni
A Davos, Ignazio Cassis ha promosso «in modo mirato» la candidatura svizzera al Consiglio di sicurezza dell'Onu.
URI
21 ore
A ripulire il monumento ci hanno pensato alcuni cittadini
Il restauro dell'opera presente nelle Gole della Schöllenen rischiava di diventare un vero e proprio caso diplomatico.
SVIZZERA
22 ore
Come ti aggiro le sanzioni
Gli operatori di viaggio della Federazione Russa continuano a offrire vacanze in Europa occidentale, Svizzera compresa.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile