Immobili
Veicoli
UFAG
Un organismo nocivo non ancora documentato in Europa potrebbe essere entrato in Svizzera.
SVIZZERA
07.06.21 - 08:250

Un organismo nocivo sconosciuto in Europa potrebbe essere entrato in Svizzera

50 piante di Callistemon potrebbero essere infestate da Ripersiella hibisci

BERNA - L'Ufficio federale dell'agricoltura (Ufag) ha comunicato oggi che, tra marzo e maggio, in Svizzera sono state vendute diverse piante ornamentali infestate da un organismo nocivo non ancora documentato in Europa. Il Servizio fitosanitario federale esorta gli acquirenti ad annunciarsi senza indugio, «onde fermare immediatamente ogni possibile diffusione».

Di cosa si tratta - A marzo, 50 piante di Callistemon, detta anche "scovolina", sono state importate in Svizzera da un'azienda italiana dove è stato poi rilevato un focolaio di Ripersiella hibisci. Si tratta di un pseudococcide che trascorre il suo ciclo di vita sulle radici della pianta. In precedenza l'organismo non era mai stato rilevato in Europa. Questa cocciniglia è classificata come organismo nocivo particolarmente pericoloso in Svizzera e nell'UE. Può infestare varie piante ospiti, specialmente quelle in vaso, come l'ibisco (Hibiscus), l'oleandro (Nerium oleander), la scovolina (Callistemon), i rododendri (Rhododendron), i fichi (Ficus) e varie specie di bonsai. Le piante inizialmente mostrano una crescita ritardata, diventano gialle e appassiscono, e alla fine muoiono.

Potenziale minaccia - «È importante evitare che questo nuovo e pericoloso organismo nocivo si radichi in Svizzera e diventi una minaccia per l'ortoflorovivaismo esercitato a titolo professionale» afferma l'Ufag. «Le aziende che hanno ricevuto piante infestate sono già state informate. Dai riscontri ricevuti, le 50 piante di Callistemon importate sono state vendute in gran parte a privati tra marzo e maggio 2021». Gli acquirenti delle piante di Callistemon sono esortati a contattare immediatamente il Servizio fitosanitario federale per prevenire che questo parassita si diffonda in Svizzera. I vasi delle piante di Callistemon infestate sono contrassegnati con un passaporto fitosanitario (Plant Passport) recante la bandiera europea e il numero IT-19-0327.

UFAG
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VALLESE
13 min
La Rega vuole spiccare il volo anche in Vallese
Attualmente solo Air-Glaciers e Air Zermatt sono autorizzate a soccorrere con gli elicotteri.
SVIZZERA
2 ore
Eliminati 227 proiettili inesplosi
Resta alto il numero di segnalazioni. L'aumento sarebbe da ricondurre alla pandemia
SVIZZERA
4 ore
Il sì a Frontex? «È un segno di attaccamento all'Europa»
I giornali commentano i risultati usciti dalle urne ieri, soffermandosi sul (difficile) rapporto tra Svizzera e UE.
FOTO
SVIZZERA
5 ore
Fulmini, vento e grandine a Nord delle Alpi
I forti temporali si sono abbattuti in particolare nell'Oberland bernese e sulla Svizzera centrale.
SVIZZERA
6 ore
«Quando usciamo in passeggino la gente che lo vede pensa che sia vero»
Aisha, 19 anni, è una “mamma-reborn” con due bimbi che in realtà sono bambole iperrealistiche: «Non potrei vivere senza»
SVIZZERA
16 ore
Le "altre" votazioni, in 12 Cantoni
Voto ai 16enni, imposte eque, istruzione pubblica: l'esito delle iniziative cantonali di oggi
SVIZZERA
19 ore
Una bella domenica per il Consiglio federale
I tre temi in votazione sono tutti stati accettati dal popolo. Proprio come raccomandava il Governo.
GRIGIONI
20 ore
Governo fotocopia con una novità: nell'esecutivo torna una donna
Immutata la ripartizione dei seggi nel Consiglio di Stato retico: tre all'Alleanza del Centro, uno al PLR e uno al PS.
FOTO
ZURIGO
22 ore
Rinvenuto morto sotto una gru
Un uomo ha perso la vita questa notte ad Alstetten a causa di una caduta. La polizia cerca testimoni.
GRIGIONI
23 ore
Governo retico, l'UDC dovrebbe restare ancora fuori
I risultati parziali indicano che Roman Hug si piazza al sesto posto. Democentristi che sorridono in Gran Consiglio.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile