Zoo Zürich, Marcel Rothmund
ZURIGO
31.05.21 - 13:230

Il leone asiatico Radja non c'è più

Era tra gli esemplari più anziani a livello europeo. È stato soppresso in seguito a due occlusioni intestinali.

Parte della sua salma andrà in dono a scienza e formazione.

ZURIGO - Si è spento venerdì Radja, il leone asiatico dello Zoo di Zurigo. Lo annuncia oggi in un comunicato lo Zoo stesso. Radja aveva 16 anni, un'età che lo rendeva uno dei più anziani leoni asiatici degli zoo di tutta Europa. L'animale è dovuto essere addormentato dopo che aveva subito una prima occlusione intestinale giovedì, e una seconda venerdì. Ulteriori esami e trattamenti, specifica lo Zoo, avrebbero gravemente compromesso la qualità di vita di Radja, o ne avrebbero causato la morte. 

Quattordici anni a Zurigo - Radja era nato nel 2005 allo Zoo di Besançon, in Francia, ed è arrivato a Zurigo all'età di due anni. Lui e la sua compagna Joy hanno nel frattempo generato un totale di sette cuccioli. Due delle sue figlie, Kalika e Jeevana, vivono ancora allo Zoo. 

Per la scienza e la formazione - Il corpo di Radja è attualmente sotto esame nel reparto di patologia animale del Tierspital di Zurigo. Parti del suo corpo sono messe a disposizione della scienza o utilizzate per l'istruzione. Come annunciato dallo Zoo, in consultazione con il coordinatore del Programma europeo per le specie minacciate di estinzione PPE per i leoni asiatici, a tempo debito verrà portato a Zurigo un nuovo leone maschio. Ancora non si sa quando questo accadrà. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / THAILANDIA
6 ore
Niente dosi elvetiche per la “quinta Svizzera” (per ora)
La Confederazione ha le mani legate: i contratti prevedono l'impiego delle dosi entro i confini nazionali
FOTO
ZURIGO
10 ore
Attivisti a Zurigo: 83 fermi e alcuni manifestanti soccorsi
Il bilancio del sit-in che ha avuto luogo oggi nel centro finanziario, all'ingresso di alcune banche
VAUD
10 ore
«Vogliamo abbattere due lupi»
Le autorità vodesi chiedono il permesso alla Confederazione a seguito della predazione di vari vitelli
VALLESE
12 ore
Infortunio sul lavoro: morto un trentenne
L'incidente si è verificato a Zermatt: l'uomo stava effettuando un intervento su una seggiovia
VALLESE
13 ore
Evacuate le terme di Leukerbad, sei feriti
Una fuga di disinfettante ha scatenato il panico alle Alpentherme. Una persona elitrasportata in ospedale
SVIZZERA
13 ore
È stato un Primo Agosto (abbastanza) tranquillo
La polizia non ha dovuto intervenire molte volte durante la festa nazionale: «È stata una notte eccezionalmente calma».
SVIZZERA
14 ore
Covid in Svizzera, nel weekend 2'019 casi
L'Ufficio federale della sanità pubblica segnala anche 24 nuovi ricoveri e tre decessi
URI
15 ore
Axenstrasse riaperta
Da poco prima di mezzogiorno è nuovamente possibile percorrere il tratto stradale
FOTO
ZURIGO
17 ore
Iniziato lo sgombero degli attivisti di Paradeplatz
La polizia è intervenuta per disperdere i manifestanti per il clima che da questa mattina protestavano a Zurigo.
SVIZZERA / SPAGNA
18 ore
Quando la vacanza va storta: «È come essere in prigione»
Due turiste svizzere sono finite nell'Hotel-Quarantena di Ibiza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile