Immobili
Veicoli
POLIZIA CANTONALE GRIGIONI
Due morti a causa di una valanga sul Piz Russein.
GRIGIONI
15.05.21 - 08:370
Aggiornamento : 12:11

Due scialpinisti hanno perso la vita ieri mattina sul Piz Russein

Sono stati travolti da una valanga a lastroni, che li ha trascinati per quasi 1000 metri.

Un terzo compagno è rimasto illeso ed è stato recuperato dalla Rega.

SUMVITG - Tre scialpinisti sono stati travolti ieri mattina da una valanga a lastroni, mentre si trovavano sotto il Piz Russein.

La Polizia cantonale grigionese precisa che la tragedia è avvenuta dopo che il gruppetto era partito dalla Planurahütte, diretto verso la cima attraverso il versante sud-ovest, dove a 3100 metri di quota è stato allestito un deposito di sci, che consente poi di salire in vetta a piedi.

Intorno alle 9 del mattino un lastrone si è staccato, travolgendo due scialpinisti e trascinandoli per circa 1000 metri lungo il pendio ripido e roccioso. Le due persone sono rimaste sepolte sotto la massa nevosa, mentre il terzo compagno, che non è stato colpito ed è illeso, è stato poi recuperato da un elicottero della Rega.

Le due vittime, un 29enne e un 31enne, sono morti sul colpo. Sul posto sono giunti tre elicotteri oltre a un nutrito drappello di soccorritori. L'esatta dinamica dei fatti sarà chiarita dall'inchiesta aperta presso il Ministero pubblico.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora
Un CovidPass valido tre mesi? La Svizzera è scettica
Il presidente di Swissnoso: «Ciò che serve è un allentamento delle misure e una riduzione delle quarantene»
ZURIGO
3 ore
Booster e impennata di decessi: «Nessun nesso»
Durante la campagna di richiamo, in Svizzera sono morte un numero di persone superiore alla media.
SVIZZERA
5 ore
Migros richiama gli zigoli dolci contaminati da salmonella
I clienti possono restituire i prodotti corrispondenti e saranno rimborsati del prezzo di acquisto
ARGOVIA
7 ore
Berset, presto eliminati gli obblighi di quarantena e telelavoro
Se lo sviluppo della pandemia continuerà a procedere in modo positivo verrà revocato anche il CovidPass
BERNA
8 ore
Formalmente riuscita l’iniziativa contro l'obbligo vaccinale
Occorrevano 100 mila firme. Ne sono state raccolte 126'089 di cui oltre 125 mila valide.
BERNA
9 ore
Quasi 40 mila nuovi contagi
Sono 14 i nuovi decessi segnalati e 176 le persone ricoverate in ospedale.
SVIZZERA
10 ore
Guadagni persi a causa del Covid, l'assicurazione non dovrà pagare
Il Tribunale federale ha accolto il ricorso di un assicuratore che non dovrà versare 40'000 franchi a un ristoratore.
NEUCHÂTEL
11 ore
A scuola senza mascherina, da lunedì anche a Neuchâtel
La misura, come in altri cantoni romandi, non sarà più obbligatoria nelle classi elementari
FOTO
ARGOVIA
15 ore
Strade ghiacciate, nella notte si sono verificati diversi incidenti
La Svizzera settentrionale è particolarmente toccata, anche stamattina la situazione è precaria. Si segnala un ferito
SONDAGGIO
ZURIGO
16 ore
La violenza contro il personale ospedaliero è in costante aumento
Gli ospedali di tutta la Svizzera segnalano aggressioni da parte dei pazienti
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile