Immobili
Veicoli
Tipress (archivio)
ITALIA / SVIZZERA
06.05.21 - 22:050

In treno dalla Svizzera, ma con i documenti di un altro

L'uomo, un 47enne originario del Benin, è stato denunciato per sostituzione di persona

Aveva con sé un documento d'identità, un abbonamento per i mezzi pubblici e uno SwissPass intestati a un cittadino svizzero.

DOMODOSSOLA - Stava viaggiando in treno, dalla Svizzera all'Italia, ma con sé aveva i documenti di un'altra persona. E così, una volta arrivato alla stazione di Domodossola, è stato fermato per un controllo e si è beccato una denuncia.

Il protagonista della vicenda, accaduta negli scorsi giorni, è un 47enne originario del Benin e attualmente senza fissa dimora. L'uomo ha consegnato agli agenti della Polizia ferroviaria italiana il documento d'identità che aveva indosso ed è stato subito chiaro che questo apparteneva a qualcun altro.

La foto ritraeva infatti un'altra persona che, dopo gli accertamenti sul posto, si è rivelata essere un cittadino svizzero. Il 47enne, si legge in una nota delle forze dell'ordine italiane, era inoltre in possesso anche di un abbonamento ferroviario e di uno SwissPass intestati alla medesima persona.

Il 47enne beninese è stato quindi identificato, attraverso il rilievo delle impronte digitali, ed è stato denunciato per sostituzione di persona.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
10 ore
È salito sulla gru perché «pensava che qualcuno lo volesse uccidere»
La sorella: «Sapevo che a un certo punto la situazione sarebbe degenerata, da tempo chiedevamo un ricovero forzato»
FOTO
ZURIGO
10 ore
Manifestazione non autorizzata, chiusi i ponti della città
Secondo quanto indicato dalla polizia, il corteo si è formato in relazione al Wef di Davos. Una donna in ospedale
SVIZZERA
15 ore
Verso un "calmiere" per i premi
Il Ps chiede un tetto del 10% del reddito familiare. La Commissione sanità del Nazionale propone un controprogetto
ZURIGO
17 ore
Una ciclista si scontra con un tram
La donna è stata trasportata in ospedale in condizioni critiche
SVIZZERA
18 ore
In arrivo il farmaco Paxlovid
La Confederazione ha trovato un accordo con Pfizer per 12'000 confezioni
BERNA
20 ore
Cinesi schiavizzate sessualmente, cinque arresti nel canton Berna
La polizia bernese ha arrestato tre uomini e due donne per tratta di esseri umani e istigazione alla prostituzione.
GRIGIONI
21 ore
«La Svizzera non è un'isola di sicurezza»
Droni dell’esercito per monitorare l'intera zona del WEF. L’edizione di quest'anno costerà quattro milioni in più.
SVIZZERA
22 ore
Elettricità sempre più cara: aumenti fino al 20%
La guerra in Ucraina ha accentuato una tendenza già presente in Svizzera.
GRIGIONI
22 ore
Scontro fra treni: colpa di una disattenzione
L'incidente nel 2019 nel tunnel del Vereina. Dagli accertamenti è emerso che il macchinista non aveva visto l'halt
SVIZZERA
1 gior
Un futuro alternativo per la Patrouille Suisse
Con l'acquisto degli F-35A, non saranno mantenuti gli F-5 Tiger della pattuglia acrobatica. Amherd cerca una soluzione
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile