Klimastreik Schweiz
ZURIGO
30.04.21 - 13:560
Aggiornamento : 15:00

Ambientalisti sui tetti contro Credit Suisse

Gli attivisti hanno interrotto l'Assemblea generale del gigante bancario con la loro azione di protesta.

Secondo Sciopero per il Clima Svizzera, poliziotti e addetti alla sicurezza avrebbero spinto i manifestanti, mettendo a rischio la loro incolumità.

HORGEN - Questa mattina l'assemblea generale di Credit Suisse è stata interrotta in maniera decisamente singolare. Verso le 11, degli attivisti per il clima sono riusciti a salire sul tetto del complesso alberghiero Bocken a Horgen, Canton Zurigo, luogo in cui si teneva l'incontro, e hanno srotolato un grande striscione con la scritta «La nostra casa è in fiamme», fermando il raduno. Gli attivisti, da tempo schierati contro il colosso bancario, chiedono che Credit Suisse smetta di fare investimenti da loro ritenuti come dannosi per il clima. 

Spintoni sui tetti - Secondo un comunicato del movimento Sciopero per il Clima Svizzera, gli ambientalisti presenti sarebbero stati spinti verso il bordo del tetto da dei poliziotti e da diversi addetti alla sicurezza di Credit Suisse. Mentre i primi attivisti attaccavano lo striscione sulla fiancata dello stabile, alta sei metri, due guardie di sicurezza si sarebbero poi avvicinate da dietro, tentando di strappare loro lo striscione e, secondo quanto riporta Sciopero per il Clima, rischiando di farli cadere: «Credit Suisse non mette in pericolo solo il futuro di tutti noi, ma anche, direttamente, le vite di noi attivisti», ha affermato uno di loro.

Una soluzione alternativa - Gli ambientalisti hanno in seguito deciso di srotolare lo striscione di 60 metri quadri su un prato vicino. 

Miliardi contro il clima - Secondo il rapporto del Rainforest Action Network, riporta il Movimento svizzero, dalla firma dell'accordo di Parigi, Credit Suisse ha investito oltre 82 miliardi di dollari in progetti dannosi per il clima. Solo nel 2020, le due principali banche svizzere Credit Suisse e UBS hanno investito complessivamente oltre 11 miliardi di dollari nei settori del carbone, delle sabbie bituminose, del gas naturale e del petrolio. 

Klimastreik Schweiz
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
23 min
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
2 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
SVIZZERA
3 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
3 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
LUCERNA
4 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
BERNA
5 ore
Covid: pochissime morti fra i vaccinati
In quasi 9 decessi su 10 le vittime non erano state completamente vaccinate.
VAUD
6 ore
Il boss della 'ndrangheta non può entrare
Leo Caridi era stato estradato in Italia dove è stato condannato a 9 anni e 6 mesi
ZURIGO
7 ore
Il caffè al bar si fa sempre più salato
La bevanda energizzante aumenta di prezzo, i ristoratori si sentono a rischio
BERNA
8 ore
Droghe, la lista si allunga
L'elenco degli stupefacenti viene integrato con delle "new entry"
SVIZZERA
11 ore
Roche prepara il test antigenico per Covid e influenza
Il kit combinato permetterà di ottenere i risultati in 30 minuti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile