Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
SVIZZERA
22.04.21 - 18:050

Carcere per l'ex poliziotto che trafficava armi

Il 59enne è stato condannato a 28 mesi di detenzione, di cui 8 da scontare.

L'uomo ordinava armi a spese della polizia e le rivendeva privatamente smerciandole sul dark web.

SVITTO - Il Tribunale penale federale (TPF) ha condannato oggi l'ex capo della logistica della polizia cantonale di Svitto a 28 mesi di prigione per vendita illegale di armi e munizioni, di cui otto mesi da scontare. L'uomo dovrà inoltre pagare 180 aliquote giornaliere di 30 franchi, per un ammontare complessivo di 5'400 franchi.

Armi a migliaia - Il tribunale con sede a Bellinzona ha ritenuto il quasi 59enne colpevole di ripetuta violazione della legge sulle armi e di altri reati. L'uomo ha ordinato migliaia di munizioni e materiale per un valore di circa 180'000 franchi a spese della polizia e li ha poi venduti privatamente. Ha smerciato sul dark web almeno una sessantina di armi come revolver, pistole e fucili d'assalto.

Nove anni di crimine - Il TPF ha considerato che l'imputato ha «continuamente commesso delitti» sull'arco di nove anni, arrecando danno al suo datore di lavoro per un importo di 181'600 franchi, e ha mostrato un'elevata energia criminale aggirando scientemente il sistema di controllo interno della polizia cantonale.

Abuso della carica pubblica - Ma la corte ha valutato ancora più gravi le ripetute violazioni, in qualità di funzionario, dell'infedeltà nella gestione pubblica. Secondo la sentenza orale, l'accusato non solo ha abusato della sua posizione, ma ha anche sfruttato la fiducia dei suoi superiori e ha causato un danno alla reputazione della polizia cantonale di Svitto. Ha inoltre abusato di conoscenze da insider e violato ripetutamente il segreto d'ufficio.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
2 ore
Grave incidente sulla A9: un morto e tre feriti
È successo oggi all'altezza di Chardonne, nel Canton Vaud. In un secondo incidente si registra un ulteriore ferito
SVIZZERA
4 ore
Piloti vaccinati a terra, anche se servirebbero in cabina
Swiss resta ferma sull'obbligo di vaccinazione. E cancella i voli in assenza di personale
SVIZZERA
6 ore
«Influenza per i vaccinati? È un affronto»
L'infettivologo ticinese Andreas Cerny mette in guardia sui rischi della nuova strategia federale su Omicron
BERNA / SVEZIA
7 ore
Schianto mortale in Svezia: il camion circolava illegalmente
Il mezzo scontratosi con il minibus che trasportava sette giovani svizzeri appartiene a una ditta che estrae minerali.
SVIZZERA
10 ore
Un registro svizzero degli strascichi
Diversi scienziati invocano uno studio sistematico dei casi di long-Covid. Per capire cosa ci aspetta
SVIZZERA
1 gior
«Meglio pensare che siamo tutti già contagiati»
Il governo rinuncia alla strategia dei test? Per l'organizzazione dei laboratori medici, avrebbe senso
SVIZZERA
1 gior
«Dose booster? I più giovani preferiscono ammalarsi»
La popolazione non a rischio mostra reticenza rispetto alla vaccinazione di richiamo.
BERNA/LUCERNA/SAN GALLO
1 gior
Stazioni sciistiche prese d'assalto
Il sabato soleggiato ha portato numerosissimi appassionati sulle piste, provocando lunghe code.
SVIZZERA
1 gior
Il Consiglio federale? «Indecisi e assetati di potere, non osano»
Il Presidente dei Verdi, Balthasar Glättli, ha criticato l'inazione del Consiglio federale
SAN GALLO
1 gior
Frena bruscamente, causa un incidente e poi scappa
Il conducente di una Golf ha costretto le auto dietro di lui a frenare, provocando un incidente
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile