Archivio Depositphotos (immagine illustrativa)
SVIZZERA
21.04.21 - 11:540

Preso l'autore di oltre sessanta furti

Si tratta di un 38enne arrestato nel Canton Berna. Aveva messo a segno colpi anche in Vallese

BERNA - La polizia ha chiarito una lunga serie di furti avvenuta fra il 2016 e il 2019 nei cantoni di Berna e Vallese. Ad aver effettuato o tentato gli oltre sessanta colpi sarebbe un 38enne che, dopo aver parzialmente confessato, si trova in stato di esecuzione anticipata della pena.

Al termine d'indagini approfondite e dopo aver analizzato le prove, la polizia bernese ha potuto attestare che l'uomo era il responsabile di numerosi furti, scrive in una nota odierna la procura regionale dell'Oberland. Il sospetto è stato fermato in Italia ed estradato in Svizzera lo scorso ottobre.

Le indagini hanno dimostrato che l'uomo entrava ripetutamente nella Confederazione dal confine italiano. Attivo soprattutto nell'Oberland bernese e in Vallese, si introduceva principalmente in case di vacanza o aziende.

L'imputato è accusato di 36 furti o tentati furti a Berna e di 25 in Vallese. L'importo totale del bottino sottratto è di diverse decine di migliaia di franchi, mentre i danneggiamenti provocati sono superiori ai 100'000 franchi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile