20minuten
VALLESE
13.04.21 - 18:190

Ubriaco, costringe il treno a fermarsi e sale

L'uomo lavora per il produttore di vaccini Moderna.

Mentre il macchinista, convinto di averlo travolto, stava già cercando il cadavere, l'americano era comodamente seduto in seconda classe.

VISP - L'azienda Biotech Moderna fa produrre da tempo il suo vaccino anti Covid nello stabilimento di Lonza, a Visp (VS). Diversi dipendenti americani lavorano lì già da qualche mese. Ora, uno di questi sta facendo notizia.

Stando al "Walliser Bote", l'uomo sulla trentina si è incontrato con i colleghi di lavoro per festeggiare in un ristorante a Turtmann (VS). Verso mezzanotte, l'americano ha deciso di incamminarsi verso casa. Dopo ver cercato invano la stazione, ha trovato i binari e ha iniziato a seguirli in direzione di Visp.

Sul suo cammino ha visto giungere un treno che viaggiava a circa 120 km/h. Secondo il quotidiano locale, il macchinista ha riconosciuto una persona che stava attraversando il binario immediatamente prima che arrivasse il treno e ha temuto di averlo travolto. Per questo il macchinista ha attivato il freno d'emergenza e ha allertato il centro di controllo ferroviario.

Creduto morto siede in seconda classe - Tutto si è fermato per circa 45 minuti. I dipendenti delle FFS hanno cercato invano il corpo dell'uomo. Alla fine il macchinista ha notato che dall'esterno era stato attivato un apriporta e che una persona doveva essere salita a bordo. Alla fine si è scoperto che colui che si credeva già cadavere, era seduto in seconda classe, illeso.

L'incidente si è verificato nel dicembre 2020, ma è stato reso pubblico solo di recente. Chiaramente l'americano è stato denunciato per “interruzione del traffico ferroviario”. Ha ricevuto una multa sospesa con la condizionale di 30 aliquote giornaliere da 140 franchi ciascuna. Inoltre, dovrà pagare una multa di 1050 franchi e 600 franchi di spese procedurali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 min
Votazioni federali, confermati i cinque sì
Come per il sondaggio pubblicato da 20 Minuti/Tamedia, anche per gfs.bern/SSR ci sarà un en plein di consensi.
SVIZZERA
6 ore
Sospendere i brevetti? La Svizzera è contraria
Per la SECO la sospensione non garantirà un accesso «equo e rapido» a vaccini e ad altre tecnologie contro la pandemia.
ITALIA / SVIZZERA
8 ore
In treno dalla Svizzera, ma con i documenti di un altro
L'uomo, un 47enne originario del Benin, è stato denunciato per sostituzione di persona
SVIZZERA
9 ore
Coop anticipa i tempi e importa la nuova Coca Cola Zero
Il lancio ufficiale in Svizzera è previsto per luglio, ma il dettagliante lo venderà questo weekend
BERNA
10 ore
Esplode la richiesta di voli nei Balcani
Ad oggi, i rimpatriati dalla maggior parte dei paesi balcanici non devono più essere in quarantena.
FOTOGALLERY
CITTÀ DEL VATICANO 
11 ore
Le 34 nuove Guardie svizzere hanno giurato
L'"esercito più piccolo del mondo" hanno promesso lealtà eterna a papa Francesco.
SVIZZERA
13 ore
«Il peggio deve ancora venire»
I vertici di Swiss si aspettano una continua riduzione della domanda: «Registreremo altre perdite nel secondo trimestre»
SOLETTA
14 ore
Bebè morto soffocato, il padre assolto «per mancanza di prove»
Non colpevole: questo il verdetto per il 35enne sospettato di aver ucciso il figlio di sole otto settimane nel 2010.
SVIZZERA
14 ore
Netta diminuzione del numero dei contagi da una settimana all'altra
I numeri degli scorsi sette giorni nel tradizionale rapporto dell'UFSP.
FOTO
BASILEA CITTÀ
14 ore
Davanti agli uffici del Basilea spunta una testa di maiale
Sgradevole sorpresa, questa mattina, all'ingresso della sede del club calcistico renano.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile