Auto truccate nel mirino della polizia
POLCA ZG
ZUGO / ARGOVIA
06.04.21 - 13:440
Aggiornamento : 15:11

Auto truccate nel mirino della polizia

Durante il weekend pasquale le autorità zughesi e argoviesi hanno svolto operazioni anti-rumore

ZUGO / AARAU - Un weekend lungo di bel tempo. E sulle strade arrivano anche i cosiddetti “sboroni dell'auto” (autoposer), che con i loro mezzi effettuano rumorose sgasate. Ma nel Canton Zugo le autorità erano pronte a intercettarli: durante il weekend di Pasqua ha infatti avuto luogo un'operazione antirumore che è sfociata nella denuncia di sei conducenti.

Nello specifico - come fa sapere la polizia cantonale zughese - giovedì 1. aprile a zugo un 24enne è stato fermato in quanto faceva salire i giri del motore in folle. Altri tre giovani (un 18enne, un 27enne e un 33enne) sono finiti in un controllo della polizia il 2 aprile, sempre a Zugo. Altri due (un 40enne e un 23enne) il 4 aprile, a Baar e Zugo. Tutti a causa del rumore prodotto con l'auto.

Un'operazione analoga ha avuto luogo, sempre durante il weekend pasquale, anche nel Canton Argovia. In questo caso, nel mirino delle autorità c'erano anche le auto truccate e i pirati della strada. Almeno una decina di conducenti sono infatti incappati in controlli radar circolando a velocità ben superiori a quelle consentite (un 31enne è per esempio stato pizzicato a 102 chilometri orari sui cinquanta).

Inoltre la polizia cantonale argoviese è intervenuta anche per un raduno di macchine e ha intercettato mezzi truccati. Nel corso del weekend sono stati sequestrati otto veicoli, come si legge in una nota.

POLCA AG
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Gli 007 elvetici vogliono lavorare da casa
Telelavoro offlimits in seno all'intelligence elvetica, anche durante il lockdown. Ma ora i dipendenti lo chiedono
SVIZZERA
5 ore
«Con agosto si passa alla fase tre»
Secondo diversi epidemiologi, i tempi sono maturi per la normalizzazione. «Ma bisogna procedere passo per passo».
SVIZZERA
11 ore
Il Grütli delle donne
Viola Amherd ha rilanciato l'impegno per la parità fra i sessi, nel discorso per il Primo d'Agosto
ZURIGO
12 ore
Meno mascherine in ufficio, e salgono i contagi a Zurigo
Aumentano anche le persone che contraggono il virus sui mezzi pubblici.
SVIZZERA / THAILANDIA
14 ore
Primo agosto: Cassis celebra la diversità della Svizzera da Bangkok
Il ministro degli esteri celebra la festa nazionale durante il suo viaggio ufficiale in Thailandia
SVIZZERA
14 ore
«Procedere insieme nella diversità»
Il discorso del Primo agosto tenuto dalla consigliera federale Karin Keller-Sutter
SONDAGGIO
SVIZZERA
14 ore
Uccidere i lupi? Meglio organizzare dei “safari”
È quanto propone il presidente di Graubünden Ferien per promuovere il turismo in Svizzera
SVIZZERA
17 ore
D'estate si batte la fiacca
Uno studio dimostra che la produttività in Svizzera cala del 20 per cento nei mesi caldi
SVIZZERA
17 ore
Happy birthday Svizzera!
Auguri da Biden, da Facebook, da Google, nel 730esimo compleanno della Confederazione
SVIZZERA
1 gior
Chi pagherà i test covid quando termineranno le vaccinazioni?
«Il contribuente? Non ne sono sicuro» ha dichiarato Guy Parmelin
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile