Lettore 20 Minuten
SOLETTA
01.04.21 - 08:570
Aggiornamento : 15:22

Un'auto si schianta contro un albero, due morti

Il gravissimo incidente è avvenuto ieri sera a Dornach nel canton Soletta.

Nello schianto è rimasta gravemente ferita anche una terza persona.

SOLETTA - Due morti e un ferito in gravissime condizioni. È questo il tragico bilancio dell'incidente avvenuto ieri sera, attorno alle 21.00, a Dornach (SO), dove un'automobile è uscita di strada affrontando una curva (per motivi che l'inchiesta dovrà appurare) e si è schiantata frontalmente contro un albero.

«Il conducente e il passeggero che sedeva accanto a lui sono morti sul colpo», precisa a 20 Minuten il portavoce della polizia di Soletta. Una terza persona che si trovava sul sedile posteriore è invece rimasta gravemente ferita ed è stata trasportata in ospedale da un elicottero della Rega. Al momento, per motivi legati alla privacy, la polizia non fornisce ulteriori informazioni sull'identità delle due vittime e del ricoverato.

Strada maledetta - La strada sulla quale si è verificato l'incidente mortale è contraddistinta da diverse curve che attraversano i boschi solettesi ed era già assurta agli onori della cronaca due anni fa. Allora un 23enne, a bordo di un'auto da corsa che aveva ricevuto in prova, aveva centrato un ciclista di 38 anni durante una serie di sorpassi azzardati. L'uomo era morto dopo una lunga degenza in ospedale, mentre il conducente è stato incriminato nel 2020 e dovrà presto comparire davanti alla sbarra. Nel 2018, invece, una giovane motociclista aveva sbandato sempre affrontando unaa curva e si era schiantata contro un albero, riportando ferite molto gravi.

20 Minuten
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Giù i premi di cassa malati (anche in Ticino)
Per la prima volta dal 2008, vi sarà una diminuzione del premio medio. Berset: «Felice per le famiglie svizzere».
SVIZZERA
3 ore
Covid-19, 1'284 nuovi casi e undici decessi in Svizzera
Sono 122 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SVIZZERA
4 ore
Johnson&Johnson arriva in Svizzera
Chiunque non ha potuto (o voluto) vaccinarsi con Pfizer o Moderna avrà un'alternativa. In Ticino previste 6'000 dosi.
SVIZZERA
4 ore
I deputati vogliono presentare il "pass"
Il Nazionale è favorevole all'obbligo di certificato per entrare a Palazzo federale. Dovrebbe scattare dal 2 ottobre
SVIZZERA
6 ore
Il "no" rischia di rovinarci le vacanze di Natale?
Tra due mesi la Svizzera torna a votare sulla legge Covid. Le domande e le risposte più importanti
SVIZZERA
8 ore
Test gratuiti, i costi superano i quattro milioni al giorno
Parlamento e Consiglio federale sono in disaccordo rispetto alla revoca della gratuità dei tamponi.
FOTO
SAN GALLO
9 ore
Terribile frontale in galleria, morto un 77enne
L'incidente è avvenuto questa notte tra Walenstadt e Murg nei pressi di un cantiere sull'A3.
SVIZZERA
18 ore
E se il 12 settembre diventasse festa nazionale?
Non solo il Primo d'agosto. In Svizzera bisognerebbe introdurre un nuovo giorno festivo. La proposta al governo
FOTO
ZURIGO
20 ore
Pompieri in azione a Zurigo
Intervento in Langstrasse per un incendio sviluppatosi in una cantina
SVIZZERA
21 ore
I dipendenti Swiss non vaccinati saranno lasciati a casa
Gli equipaggi dovranno essere vaccinati. Agli indecisi sarà concesso un periodo di riflessione di sei mesi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile