LETTORE REPORTER 20 MINUTES
Sarebbe stato identificato il motociclista che ha toccato i 245 km/h sull'autostrada tra Coppet e Ginevra.
GINEVRA
28.03.21 - 23:150

La polizia pensa di aver identificato il motociclista pirata del video virale sull'A1

Il centauro aveva toccato i 245 km/h, il sospettato nega tutto

GINEVRA - Lo scorso mese di settembre il video di un motociclista aveva fatto il giro dei social svizzeri: il centauro si era ripreso mentre correva a folle velocità sull'autostrada A1, tra Coppet e Ginevra.

La telecamera puntata sul contachilometri aveva mostrato picchi di 245 chilometri orari, ai quali si aggiungevano sorpassi azzardati e tratti percorsi sulla corsia d'emergenza. Per un po' di tempo il turbo-motociclista era riuscito a farla franca ma, secondo la Tribune de Genève, la polizia sarebbe riuscita a identificarlo.

Il presunto responsabile delle violazioni alla legge della circolazione stradale sarebbe stato arrestato nel mese di novembre. Lui si difende, secondo il quotidiano ginevrino, negando di essere colui che si vede nel video e dicendo di non aver percorso l'autostrada il giorno della ripresa, il 25 marzo 2020.

Tuttavia, nel corso di una perquisizione al suo domicilio la polizia avrebbe trovato il portachiavi e il polsino immortalati nella clip. Altri elementi sarebbero contro di lui, secondo gli inquirenti: il tipo di moto in suo possesso, l'analisi dei suoi tabulati telefonici, le informazioni pubblicate su Facebook e Instagram.

Il primo provvedimento preso nei suoi confronti è il ritiro a tempo indeterminato della sua licenza di condurre, stabilito un mese fa.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
43 min
Messi in quarantena per sbaglio
Viaggiatori che non provenivano da paesi a rischio hanno ricevuto un messaggio d'isolarsi ed evitare contatti
SVIZZERA
6 ore
«La gente rischia di perdere la fiducia»
Ospedali al limite, trasporto pubblico in difficoltà. I sociologi sono preoccupati per l'impatto sull'opinione pubblica
Ginevra
6 ore
Crivella di colpi l'amico, condannato a 16 anni
I fatti risalgono al 2016, quando un 42enne in seguito a un alterco aveva giustiziato un uomo in una sala da tè
SVIZZERA
8 ore
Nuove misure anti-Covid: la soddisfazione di bar e club
Il Consiglio federale «ci ha ascoltati» si legge in un comunicato, che parla di «segnale importante» per il settore
SVIZZERA
10 ore
Ecco le nuove misure decise dal governo
Nuove restrizioni contro il Covid: è iniziata la conferenza stampa da Palazzo Federale. Segui la diretta
SVIZZERA
10 ore
I contagi in Svizzera rimangono sotto i 10mila
A livello nazionale il 75,03% della popolazione over 12 è completamente vaccinato
SVIZZERA/GERMANIA
10 ore
La Svizzera è nella black-list tedesca
La decisione di Berlino: quarantena di dieci giorni per i non vaccinati in arrivo dalla Confederazione
SVIZZERA
11 ore
Vaccinazione anti-Covid gratuita anche nel 2022, frontalieri compresi
Il Consiglio federale ha stabilito che le spese continueranno a essere assunte dall'assicurazione sanitaria obbligatoria
SVIZZERA
11 ore
L'obbligo di quarantena mette in ginocchio il turismo
L'appello del direttore dell'aeroporto di Zurigo: «Il Consiglio federale deve aggiustare rapidamente il tiro»
VALLESE
13 ore
Vuoi un vigneto in Vallese? Basta un franco
L'uva non è più redditizia e i coltivatori se ne disfano a prezzi simbolici
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile