Immobili
Veicoli
keystone
SVIZZERA
24.03.21 - 15:180
Aggiornamento : 20:51

Fermati in tre, armati fino ai denti

Un'auto carica di munizioni e fucili è stata intercettata al confine con il Liechtenstein

VADUZ - Tre persone sono state fermate a metà febbraio dall'Amministrazione federale delle dogane (AFD) mentre cercavano di varcare il confine tra l'Austria e il Liechtenstein. All'interno dell'auto sono state trovate numerose armi, accessori e munizioni.

I tre erano a bordo di un'auto immatricolata in Lettonia e stavano cercando di entrare in Liechtenstein, a Schaanwald, attorno all'1.00 di notte dello scorso 12 febbraio, indica solo oggi in una nota l'AFD, che in base ad accordi tra Svizzera e Principato è responsabile della sicurezza doganale e delle frontiere nel Paese limitrofo.

Il conducente, non appena fermato al confine, ha mostrato alle autorità un manganello telescopico e spray urticante nella portiera anteriore. In seguito, durante la perquisizione, ha fatto notare che indossava qualcosa sotto la camicia: sono così emersi una pistola carica e un giubbotto antiproiettile. L'ispezione al veicolo ha poi permesso all'AFD di trovare altre due pistole cariche - senza la sicura - insieme a munizioni, accessori per armi e due coltelli a serramanico.

Il dossier, precisa l'AFD, è stato trasmesso alla polizia del Liechtenstein per gli ulteriori procedimenti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
47 min
Feriti a bottigliate a Winterthur
Tre persone sono state arrestati per due episodi distinti avvenuti nelle prime ore di domenica
SVIZZERA
2 ore
Gas, un accordo di solidarietà tra Svizzera e Germania
Simonetta Sommaruga e Guy Parmelin hanno incontrato il vicecancelliere Robert Habeck alla vigilia del WEF
ZURIGO
7 ore
Esplosione in casa, 18enne gravemente ferito
La deflagrazione sarebbe stata causata da una miscela pirotecnica autoprodotta.
SVIZZERA
7 ore
«È sempre più un'influenza stagionale»
C'è chi rivolge lo sguardo al prossimo autunno, esprimendo preoccupazione per l'emergenza di nuove varianti del Covid.
SVIZZERA
9 ore
Quando sei miliardi non bastano
La Confederazione potrebbe dover sborsare un ulteriore miliardo per l'acquisto dei jet da combattimento F-35.
GINEVRA
10 ore
La rissa fra "bande" degenera e partono alcuni spari
I fatti sono avvenuti in un bar del quartiere ginevrino di Plainpalais. Nessuno è rimasto ferito.
SVIZZERA
12 ore
Quegli spinosi miliardi degli oligarchi con i quali non si sa bene che fare
In Svizzera sono 6 (ma c'è chi dice che siano molti, molti di più) e per la legge elvetica non si possono toccare
SVIZZERA
13 ore
Anche il WEF 2022 si tinge di guerra
Al via oggi nella capitale grigionese il summit economico, attesi 50 capi di stato e anche Zelensky e Stoltenberg
SCIAFFUSA
15 ore
L'alcol, l'incidente e la fuga
Il conducente ha perso il controllo dell'auto, urtando una vettura ferma a un semaforo
SVIZZERA
15 ore
L'estate svizzera «potrebbe raggiungere i 40 gradi»
Le previsioni di Thomas Bucheli, caporedattore di SRF Meteo, dopo le temperature "non normali" del mese di maggio.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile