20 minuten
SAN GALLO
25.02.21 - 23:320

«Mai pensavamo che nostro figlio ne fosse capace»

Il 24enne somalo N.O. è sospettato di aver ucciso la sua fidanzata di 22 anni LS.

Il gesto lascia sbalorditi parenti e vicini: la coppia programmava di sposarsi a breve.

BUCHS - È accusato di aver ucciso la sua fidanzata L.S. (22). Per questo il 24enne somalo N.O. è stato arrestato dalla polizia a Buchs (SG), martedì sera. Il giovane ha, probabilmente, inferto una ferita tale alla ragazza da rendere vano l'intervento dei soccorsi. La 22enne è morta sul posto nonostante il lungo tentativo di rianimazione. La donna lascia una figlia di un anno e mezzo.

La famiglia del presunto colpevole è scioccata: «Non possiamo credere a ciò che è successo. Non avremmo mai pensato che nostro figlio fosse capace di un gesto simile», assicurano i genitori. Quando hanno saputo dell'accaduto, i familiari del 24enne hanno immediatamente raggiunto la scena del crimine, ma il ragazzo era già stato ammanettato e portato via. Fino ad ora non sono stati in grado di parlare con lui.

«Volevano sposarsi» - «Tutto ciò è incomprensibile», sottolinea la famiglia O. «Nostro figlio non aveva mai portato a pensare che fosse capace di gesti simili». La giovane coppia viene descritta come una piccola famiglia felice. «Volevano sposarsi presto». I due erano fidanzati, ma avevano aspettato a suggellare l'unione a causa della pandemia.

Anche per il vicinato erano una coppia felice: «Stavano progettando altri figli e volevano trasferirsi in una casa più grande», racconta un vicino a 20 Minuten. Il 24enne lavorava nella pizzeria che si trova nello stesso edificio. La 22enne viveva lì da circa un anno.

Al momento la polizia cantonale non ha voluto fornire indizi circa la possibile arma utilizzata o riguardo altri dettagli legati al crimine.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
19 min
Vaccini e ritardi, la crisi «va affidata a qualcun altro»
Il canton Berna lancia un'esortazione pubblica alla Confederazione. E chiede di esautorare l'Ufsp
ZURIGO
3 ore
La polizia sgombera un party privato con 40 invitati
L'operazione nel cuore della notte a Zurigo. Tutti multati, e denunciati gli organizzatori
SVIZZERA
4 ore
«Bisogna vietare ai circhi di tenere animali selvatici in gabbia»
La richiesta di diverse associazioni animaliste in occasione della giornata nazionale del circo
ZURIGO
5 ore
Decolla per Johannesburg ma dopo due ore riatterra a Zurigo
Problemi tecnici ieri notte per un Airbus che ha volato in tondo sopra alla città prima di tornare sulla pista
SAN GALLO
5 ore
Svolta, ma non vede un ragazzino sui pattini
È successo ieri sera a Grabs (SG), l'11enne è rimasto ferito ed è stato portato via in ambulanza
GRIGIONI
14 ore
Festeggiamenti senza distanze in una scuola grigionese
L'evento con 200-300 allievi ha avuto luogo venerdì mattina nell'aula magna di un istituto di Coira
SVIZZERA
15 ore
Cassis ha messo gli occhi sul vertice Biden-Putin
Il ministro vorrebbe organizzare in Svizzera il possibile incontro tra il presidente americano e quello russo
SVIZZERA
17 ore
Ecco perché all'improvviso il Canada è un paese a rischio
La decisione è stata comunicata dall'UFSP mezz'ora prima che entrasse in vigore
VALLESE
18 ore
Il Barry avrà il suo parco a tema
Uno spazio di 20'000 metri quadri che sarà un luogo per conoscere i cani San Bernardo
SVIZZERA
19 ore
I test fai da te potrebbero salvare gli eventi estivi
Nonostante i previsti allentamenti, il settore chiede una maggior sicurezza per pianificare il proprio futuro.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile