Caduta di massi dal Calanda, evacuate tre case
keystone-sda.ch (GIAN EHRENZELLER)
+6
GRIGIONI
11.02.21 - 14:060

Caduta di massi dal Calanda, evacuate tre case

I pompieri hanno provveduto a isolare l'area dell'evento

FELSBERG - Questa mattina, una caduta di massi nel comune di Felsberg (GR) ha danneggiato la facciata di una casa. L'Ufficio delle foreste e dei pericoli naturali dei Grigioni comunica che la frana è avvenuta poco dopo le 8.00.

A causa di un banco di nebbia, questa mattina, non era tuttavia possibile farsi un quadro preciso dell'estensione della frana. Si procederà a una precisa valutazione della situazione dopo aver sorvolato la zona con l'elicottero.

I massi caduti dalla montagna del Calanda non hanno causato danni all'abitato, tranne una scheggia che ha danneggiato la facciata di una casa. Su richiesta di Keystone-ATS, la polizia cantonale ha dichiarato di non essere stata coinvolta dopo l'accaduto.

Tre case evacuate - Il comune di Felsberg ha dichiarato di aver evacuato tre case per precauzione oggi pomeriggio. I residenti nella zona della caduta massi sono stati invitati a non sostare all'esterno. Nel frattempo è stato convocato lo stato maggiore di condotta comunale.

I pompieri hanno provveduto a isolare l'area dell'evento e il comune ha dichiarato che declina ogni responsabilità qualora non venissero rispettate le transenne di sicurezza.

Intanto non è stato possibile valutare il pericolo di un'ulteriore caduta di massi. Il comune ricorda che il pericolo di pietre volanti è particolarmente grande. È quindi necessario mantenere una distanza sufficiente dalla zona interessata.

Una lotta contro le forze della natura - Nel corso dei secoli la zona di Felsberg ha dovuto ripetutamente confrontarsi contro i disastri naturali. Le inondazioni del Reno, le frane e gli incendi hanno spesso causato grandi danni.

Le frane del Calanda, in particolare quella del 3 e del 4 settembre 1843, furono determinanti per la fondazione del nuovo villaggio. Con un grande schianto, massi grandi come case caddero nottetempo e minacciarono il villaggio, per fortuna senza causare danni significativi.

keystone-sda.ch (GIAN EHRENZELLER)
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Cosa ci dirà Berset domani?
Il Consiglio federale è pronto a comunicare le nuove misure anti-Covid. Ecco alcune anticipazioni
GINEVRA
8 ore
Omicron nel campus, duemila in quarantena
Due contagi nella Scuola internazionale di Ginevra hanno fatto scattare massicce misure di contenimento
SVIZZERA
8 ore
«Introdurre una tassa per i non vaccinati»
Lo ha proposto Sanija Ameti, co-presidente del movimento Operation Libero
GRIGIONI
10 ore
In vacanza in hotel, ma solo se vaccinati o guariti
Al Kulm di St.Moritz la stagione turistica invernale inizia con una stretta sulle misure sanitarie
SVIZZERA
12 ore
«Presto potremmo dover decidere chi curare e chi no»
Il personale di cura lancia l'ennesimo allarme: le risorse sono scarse e i pazienti continuano ad aumentare.
SVIZZERA
12 ore
Un nuovo record di pacchi per la Posta
Sono 7,4 milioni quelli recapitati tra il 22 e il 30 novembre 2021. Centomila in più rispetto alla Cyber Week del 2020
SVIZZERA
13 ore
Decessi legati al Covid-19 quasi raddoppiati in una settimana
Il tasso di positività per 100mila abitanti è passato da 437,6 a 590,6: ben oltre il doppio del Ticino (269,2).
SVIZZERA
14 ore
Quarto caso di Omicron in Svizzera
La persona contagiata è rientrata nove giorni fa dal Sudafrica.
ZURIGO
15 ore
Pacchetti nel mirino dei ladri
I malviventi sono entrati in azione oggi in un quartiere di Opfikon
SVIZZERA
15 ore
Si torna sotto i 10mila contagi
I pazienti Covid occupano ora il 26,9% dei posti letto di terapia intensiva.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile