Immobili
Veicoli
Pompieri Muri
ARGOVIA
27.01.21 - 10:210

Quattro anni di carcere per un piromane argoviese

Il 38enne aveva appiccato cinque incendi nel comune di Merenschwand nel dicembre del 2019.

L'uomo è stato invece assolto per mancanza di prove dall'accusa più grave: ovvero quella di aver dato fuoco a una fattoria.

AARAU - Quattro anni di detenzione per uno svizzero di 38 anni che nel dicembre 2019 ha provocato cinque incendi nel suo comune di Merenschwand, in Argovia.

Il tribunale distrettuale di Muri (AG) lo ha tuttavia assolto, per mancanza di prove e con la forma «in dubio pro reo», dall'accusa più grave: quella relativa a un incendio che il primo dicembre di due anni fa distrusse completamente una fattoria e il suo fienile. Gli abitanti erano riusciti a mettersi in salvo.

L'uomo ha confessato soltanto i cinque incendi meno gravi, tutti scoppiati fra il 2 a il 7 dicembre. La pubblica accusa chiedeva sei anni di prigione, uno per ogni incendio. L'imputato, macellaio di formazione e disoccupato all'epoca dei fatti, è già in trattamento per la sua dipendenza dall'alcol. La pena è stata perciò commutata in una misura terapeutica stazionaria.

In aula il 38enne non è stato in grado di spiegare le sue azioni in modo comprensibile. Ha parlato di «un'idea stupida», evocando anche «frustrazione» e affermando che «volevo attenzione».

La serie d'incendi, iniziata nel corso dell'estate, aveva causato molta ansia e sospetti nella piccola comunità argoviese. La polizia aveva intensificato la sua presenza e arrestato temporaneamente dieci persone tra cui l'accusato, che aveva precedenti penali.

Pompieri Muri
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
28 min
«Un generale dell'elettricità? Non siamo in guerra»
SImonetta Sommaruga rifiuta l'idea proposta dall'UDC: «Ognuno si assuma le proprie responsabilità».
SVIZZERA
1 ora
Bambini, donazioni raddoppiate
La Catena della solidarietà festeggia numeri in crescita, a favore dell'infanzia
SONDAGGIO TAMEDIA
4 ore
Dal tabacco ai media: come voterete il 13 febbraio?
Manca meno di un mese al primo appuntamento alle urne del 2022. Partecipate al nostro sondaggio
ZURIGO / QATAR
10 ore
Il boss della FIFA ora vive in Qatar
In attesa dei Mondiali, in novembre, Gianni Infantino si è trasferito nell'emirato da ottobre.
SVIZZERA
11 ore
Quando al rifiuto dell'imbarco segue la violenza
Nel 2021 si sono moltiplicati gli episodi di passeggeri in escandescenza, anche all'aeroporto di Zurigo
SONDAGGIO
SVIZZERA
13 ore
Lavorare quattro giorni alla settimana con lo stesso stipendio
È così in alcune grandi aziende internazionali. Ma alcune piccole imprese elvetiche stanno sperimentando il modello
VAUD
15 ore
Grave incidente sulla A9: un morto e tre feriti
È successo oggi all'altezza di Chardonne, nel Canton Vaud. In un secondo incidente si registra un ulteriore ferito
SVIZZERA
18 ore
Piloti vaccinati a terra, anche se servirebbero in cabina
Swiss resta ferma sull'obbligo di vaccinazione. E cancella i voli in assenza di personale
SVIZZERA
19 ore
«Influenza per i vaccinati? È un affronto»
L'infettivologo ticinese Andreas Cerny mette in guardia sui rischi della nuova strategia federale su Omicron
BERNA / SVEZIA
21 ore
Schianto mortale in Svezia: il camion circolava illegalmente
Il mezzo scontratosi con il minibus che trasportava sette giovani svizzeri appartiene a una ditta che estrae minerali.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile