TIKTOK
GRIGIONI
25.01.21 - 23:310
Aggiornamento : 26.01.21 - 06:39

Tiktoker saltano dalla telecabina a tutta velocità

L'ennesima pericolosa trovata diventata virale sul discusso social network.

I responsabili degli impianti di risalita non trovano affatto divertente l'acrobazia. La polizia sta indagando.

COIRA - Dopo il drammatico caso della bimba di 10 anni morta per un video su TikTok, la piattaforma cinese torna a far discutere per l'ennesima pericolosa trovata. Un video comparso sul social network mostra quattro giovani che saltano da una cabinovia, uno dopo l'altro, da un'altezza di diversi metri e a tutta velocità. Gli appassionati di sport invernali lanciano i loro sci, quindi saltano nella neve. «È stato divertente», scrive il diciottenne MK*, autore del video.

«Molto pericoloso» - Il direttore della località sciistica Grüsch-Danusa, dove è stato girato il filmato, trova la pericolosa acrobazia tutt'altro che divertente: «Condanniamo fermamente questo gesto e non lo consideriamo affatto una mascalzonata», sottolinea Mario Davatz, interpellato da 20 Minuten.

«Ciò che hanno fatto è molto pericoloso», aggiunge Davatz. Quindi mette in guardia i possibili imitatori: «Se avessimo preso gli autori, avremmo registrato i dati personali e ritirato sul posto la loro giornaliera». Ma l'acrobazia potrebbe avere comunque conseguenze: «Abbiamo denunciato l'accaduto alla polizia cantonale», viene precisato.

La polizia sta indagando - Contattata, la polizia grigionese conferma la denuncia e l'apertura delle indagini. Secondo il portavoce Roman Rüegg, la bravata è vietata «secondo la legge sul trasporto passeggeri».

MK, contattato a sua volta, non ha voluto commentare il video. Nei commenti su TikTok, minimizza la pericolosità dell'acrobazia. È certo che non si sarebbero potuti fare male: «C'erano due metri di neve fresca».

* Nome noto alla redazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Vaccinazioni: Svizzera in ritardo per alcuni, troppo egoista per altri
Politici e stampa si inquietano vedendo il ritmo delle somministrazioni che è notevolmente rallentato.
URI
4 ore
Axenstrasse chiusa dopo una caduta massi
Nessuno è rimasto ferito e non si segnalano danni alla strada.
SVIZZERA
4 ore
L’imbrogliona tradita dal bottone della camicetta
Una trentenne è stata beccata mentre cercava di barare durante l’esame teorico di guida
FOTO
ZURIGO
6 ore
Qui puoi vedere quando e dove colpiranno i temporali
Le precipitazioni non sono terminate, anzi. Una perturbazione attraverserà il Paese nella giornata di oggi.
BERNA
8 ore
Ok dell'Ema per produrre più Moderna
Nel terzo trimestre del 2021 la filiera statunitense fornirà 40 milioni di dosi di vaccino per il mercato europeo.
SVIZZERA
9 ore
Infermieri no-vax, il taglio del salario in quarantena fa discutere
Il provvedimento è «controproducente» secondo Roswitha Koch dell'Associazione svizzera infermieri.
BERNA
11 ore
Comparis ha pagato il riscatto agli hacker
Il servizio di comparazione online ha trovato un accordo con i cyberestorsionisti per riottenere l'accesso ai dati.
SVIZZERA
11 ore
Stabili i contagi, cala il ritmo delle vaccinazioni
L'UFSP ha annunciato altri 800 contagi da coronavirus, 20 ricoveri e due decessi legati alla malattia.
SVIZZERA
13 ore
L'azienda svizzera dove si lavora solo 4 giorni
Una ditta di Soletta opta per la settimana corta di lavoro. I dipendenti percepiranno lo stesso stipendio di prima
BERNA
13 ore
Giovane disperso nel fiume Aare
Secondo terze persone, prima di essere inghiottito dall'acqua il ragazzo sembrava essere in difficoltà
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile