Foto lettore 20 minutes
L'operazione di polizia a Villeneuve (VD).
VAUD / ZURIGO
01.01.21 - 12:370
Aggiornamento : 15:22

«C'è chi ha tentato la fuga dalle finestre»

Feste di Capodanno illegali interrotte dalla polizia: le testimonianze

Gli eventi si sono svolti a Villeneuve (VD) e a Volketswil (ZH). «Fino all'ultimo il luogo non era noto».

VILLENEUVE / VOLKETSWIL - Il coronavirus ha spento i consueti festeggiamenti di Capodanno, anche in Svizzera. Ma c'è chi non si è lasciato fermare dalle disposizioni anti-coronavirus in vigore nel nostro paese. Ecco dunque che la scorsa notte la polizia è intervenuta per interrompere due feste illegali a cui erano presenti diverse centinaia di persone. Una stava avendo luogo a Villeneuve, nel Canton Vaud. L'altra nella località zurighese di Volketswil.

Interventi di polizia che non sono passati inosservati. Basti pensare che a Villeneuve l'operazione ha richiesto oltre cento agenti. «Con un altoparlante la polizia informava i presenti che erano state infrante le disposizioni contro il coronavirus e minacciava sanzioni» racconta un lettore di 20 Minuten residente nelle vicinanze della stazione ferroviaria della località vodese. Erano le 4.30 del mattino, quando è stato svegliato da quanto stava succedendo all'esterno del suo domicilio: c'erano sette vetture della polizia e circa 50 agenti. «I festaioli gridavano e insultavano i poliziotti».

Evento organizzato via Telegram - È stata una nottata movimentata, come detto, anche nel Canton Zurigo, dove circa un centinaio di persone si erano radunate in uno stabile commerciale dismesso a Volketswil. «Dozzine di agenti hanno circondato l'edificio» ricorda una donna che era presente sul posto, come riferito da 20 Minuten. «Volevamo festeggiare con gli amici» spiega. E questo pur sapendo che si trattava di una manifestazione non autorizzata.

Infatti l'evento è stato organizzato via Telegram. E fino all'ultimo, il luogo non era noto. Soltanto attorno alle 22, ai partecipanti è stato comunicato di recarsi nelle vicinanze della filiale Lidl di Volketswil e di seguire i palloncini. «C'erano anche due uomini che davano indicazioni». Quando attorno alle 2 è poi giunta la polizia, «molti hanno tentato di fuggire dalle finestre».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
48 min
«Il telelavoro provoca un danno enorme all'economia»
La consigliera di Stato Carmen Walker Späh si oppone all'obbligo imposto dall'autorità federale.
SVIZZERA
1 ora
Il sale, ultimamente, resta in Svizzera
In un decennio, il calo delle esportazioni è stato del 91%
SVIZZERA
2 ore
Solo l'1% delle aziende vuole imporre la vaccinazione
Il dato emerge da un sondaggio di Manpower: «Le ditte elvetiche puntano sulla responsabilità individuale».
SVIZZERA
5 ore
Riaperture: il Consiglio nazionale si chiama fuori
Respinta la richiesta di fissare un termine ultimo al 22 marzo. Approvati maggiori aiuti economici
FOTO
GRIGIONI
6 ore
Dalla pandemia è nata una piramide di carta igienica
Durante la scorsa primavera il suo valore è stato stravolto. Ecco l'opera del grigionese Marc B. Bundi
SVIZZERA
12 ore
Dopo il burqa, il velo nelle scuole?
Gli oppositori alla dissimulazione del volto ora si concentrano sull'ambito formativo. Ma c'è chi è contrario
SVIZZERA
17 ore
«Tutte le aziende in crisi vanno aiutate, anche quelle nuove»
Il Consiglio Nazionale vuole togliere il limite temporale del primo ottobre per la richiesta dei casi di rigore.
SAN GALLO
19 ore
Tragedia sfiorata a un passaggio a livello
A Staad un bambino di tre anni ha attraversato le rotaie proprio mentre transitava un treno.
SVIZZERA
19 ore
Blocher: «Non sottomettiamoci ai diktat del Governo»
Il plenum dovrà decidere se iscrivere nella legge la data del 22 marzo per riaprire ristoranti e altre attività.
SVIZZERA
20 ore
I “milionari della mascherina” sostituiscono quelle non usate gratis
La Farmacia dell'esercito aveva acquistato il materiale dalla Emix Trading AG, ma l'aveva poi ritirato precauzionalmente
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile