deposit
ZURIGO
21.12.20 - 07:000

Il corriere della pizza molesta gli adolescenti tramite SMS e Instagram

Diversi i minori presi di mira a Winterthur.

Il servizio di consegna interessato ha avviato i «passi necessari» contro il dipendente.

WINTERTHUR - Un corriere della pizza di Winterthur ha contattato privatamente un diciassettenne dopo aver effettuato una consegna. "Szeneishwinti_blog" - riferisce 20 Minuten - ha pubblicato la cronologia delle chat su Instagram. Successivamente, sono emerse più di una dozzina di giovani che hanno avuto a che fare con il fattorino. L'operatore del canale Instagram ha quindi contattato il servizio di consegna.

Come afferma Dominic Buob, Marketing Manager di Domino's Pizza Svizzera, sono a conoscenza dell'incidente. «È un caso isolato, ma lo prendiamo molto sul serio». I «passi necessari» per risolvere la questione con il dipendente sono già stati avviati. La procedura è in corso. Secondo Buob, c'è tolleranza zero per l'uso dei dati dei clienti per scopi privati, così come nei confronti di altri comportamenti scorretti verso i clienti.

«Nel tempo ho avuto una sensazione di nausea» - Come riferisce "Landbote", una segnalazione simile risulta già essere stata inoltrata quattro mesi fa. Un ragazzo di 16 anni e un suo amico sono stati contattati dal corriere tramite SMS dopo aver effettuato un ordine. «All'inizio non ci ho pensato molto. Nel corso del tempo, tuttavia, ho avuto una sensazione di nausea. Inoltre era diventato sempre più invadente», racconta il sedicenne. Siccome il corriere avrebbe poi smesso con le molestie, i giovani avrebbero rinunciato a denunciare Domino's Pizza.

La polizia della città di Winterthur non è a conoscenza di questi eventi. In caso di situazioni simili, però, l'invito è a segnalare, come afferma il portavoce Michael Wirz. «Finora non è stata presentata alcuna denuncia». Wirz, in ogni caso, consiglia di non rispondere a messaggi di questo tipo. «Se qualcuno si sente a disagio in tali situazioni, può sempre contattarci».

istagram
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Misure anti-Covid, i Cantoni si fanno sentire
Tra i contrari anche il Ticino, che boccia anche l'idea dei test nelle scuole.
SVIZZERA
5 ore
Tre morti in A3: condannato per omicidio intenzionale
Una manovra folle è costata cara a un 47enne alla guida di una Porsche. Ma ancora di più alle sue vittime
SVIZZERA
7 ore
Così Netflix spenna gli svizzeri
Lo streaming costa anche il 30 per cento in più rispetto ai paesi limitrofi. Ma c'è un modo per pagare meno
ZURIGO
8 ore
Le cure intense zurighesi sono piene
All'ospedale universitario è stato raggiunto un tasso di occupazione del 98%
SVIZZERA
9 ore
Si apre il mese con oltre 10mila casi e 22 decessi
Tensione a livello ospedaliero: i pazienti Covid occupano ora il 27% dei letti di cure intense.
BASILEA CITTÀ
11 ore
Studente contagiato da Omicron, 100 persone in quarantena
Uno dei primi due casi di Omicron accertati in Svizzera è stato rilevato a Basilea, al ginnasio Kirschgarten.
ZUGO
11 ore
Distrugge uno spartitraffico e scappa
I danni dell'incidente avvenuto ieri sera allo svincolo autostradale di Rotkreuz ammontano a diverse migliaia di franchi
SVIZZERA
13 ore
Inflazione in aumento, anche in Svizzera
A novembre nel nostro paese è salita all'1,5%
SVIZZERA
13 ore
Omicron in Svizzera, ecco il terzo caso
La persona contagiata si trova in isolamento. I primi due casi erano stati confermati ieri sera
SVIZZERA
14 ore
Affitti, il tasso di riferimento resta all'1,25%
È il livello più basso di sempre, in vigore dal marzo del 2020
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile