tipress (archivio)
BERNA
21.10.20 - 16:060

I medici giudicano positivamente le misure anti-covid

Critiche, invece, nei confronti della pianificazione prima della pandemia.

Poco oltre la metà degli interpellati ha concordato che le autorità devono puntare più su misure quali il distanziamento sociale e l'igiene e meno su divieti e chiusure.

BERNA  - In base a un sondaggio rappresentativo, la maggior parte dei medici in Svizzera giudica adeguate le misure imposte in primavera dalle autorità per contenere la diffusione del coronavirus. Viene invece criticata soprattutto la pianificazione prima della pandemia.

L'istituto di ricerche gfs.bern ha condotto il sondaggio tra giugno e luglio su mandato della Federazione dei medici svizzeri (FMH), si legge nell'ultima edizione della "Schweizerische Ärztezeitung". Vi hanno partecipato 1'551 dottori.

Oltre l'80% dei medici ospedalieri attivi nella somatica acuta considera adeguate le misure introdotte durante il lockdown da Confederazione, Cantone e nosocomio. Tra i dottori che esercitano in studi medici il tasso è un po' inferiore.

Rispettivamente il 34% e il 35% degli interrogati ritiene di non essere stato coinvolto abbastanza. Il 48% dei medici ospedalieri e il 56% dei dottori attivi in studi medici criticano inoltre l'approvvigionamento insufficiente di farmaci e materiale di protezione. Per il 55% dei primi le autorità erano abbastanza preparate a una pandemia, un tasso che scende al 38% tra i secondi.

In vista di una possibile nuova epidemia poco oltre la metà degli interpellati ha concordato che le autorità devono puntare più su misure quali il distanziamento sociale e l'igiene e meno su divieti e chiusure, ad esempio di negozi e scuole.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
1 ora
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
ZUGO
1 ora
Glencore, obietto emissioni zero nel 2050
Il Ceo Ivan Glasenberg l'anno prossimo lascerà il timone a Gary Nagle
BERNA
3 ore
Berset: «La situazione è preoccupante»
Decise in particolare nuove restrizioni per i negozi. Lo sci sarà consentito, ma a severe condizioni.
BERNA
4 ore
Crimini, dal DNA più informazioni per gli inquirenti
Questo metodo forense sarà sfruttato per incrementare la sicurezza della popolazione.
SVIZZERA
6 ore
Tre regioni italiane saranno zone rosse
Sono Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Zaia: «La Svizzera non riconosce l'unità d'Italia»
GRIGIONI
7 ore
Il progetto pilota dei Grigioni: test a tappeto
Oltre alle restrizioni, per lottare contro la diffusione del virus verranno predisposti dei test territoriali.
SVIZZERA
7 ore
4'382 contagi e 199 ricoveri in 24 ore
In Svizzera sono stati effettuati 27'425 tamponi, il 16% ha dato esito positivo.
GRIGIONI
10 ore
Fermato senza patente domenica. Lo ritrovano al volante giovedì
Il 51enne è incappato in un controllo radar sulla strada del Maloja
SVIZZERA
11 ore
Sabine Keller-Busse nuova responsabile di UBS Svizzera
Prima di entrare in UBS nel 2010 ha guidato la divisione clientela privata di Credit Suisse per Zurigo.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile