keystone
BERNA
12.10.20 - 19:100
Aggiornamento : 19:37

Tre i bar chiusi per lacune nella registrazione dei clienti

Le liste conterrebbero informazioni errate o dati mancanti.

I bar potranno riaprire solo quando sarà chiaro che i requisiti possono essere soddisfatti.

BERNA - L'Ufficio del medico cantonale di Berna ha fatto chiudere oggi tre locali - Cuba Bar, Taxi Bar e il Cafete della Reitschule - della città federale. In seguito a segnalazioni di casi di coronavirus, un'analisi dei dati di contatto dei clienti ha mostrato lacune nella registrazione.

Le liste conterrebbero informazioni errate o dati mancanti, ha comunicato il cantone di Berna.

I tre locali sono ora invitati a presentare un piano all'Ufficio medico cantonale che dovrebbe fornire informazioni su come vengono rispettate le norme delle autorità per la protezione contro il coronavirus. I bar potranno riaprire solo quando sarà chiaro che i requisiti possono essere soddisfatti, viene indicato.

Il Cuba Bar aveva già dovuto chiudere temporaneamente venerdì a causa di una lista di clienti non esatta e quindi «inutilizzabile», secondo le autorità, per il tracciamento dei contatti. Dopo un controllo ufficiale la chiusura del locale era stata revocata sabato pomeriggio.

Durante il fine settimana, circa 1'500 persone sono state poste in quarantena in quanto il week-end precedente hanno frequentato questi tre bar, in cui vi sono state due persone risultate poi positive.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
51 min
I pazienti Covid da girare «come i tacos»
All'ETH hanno trovato un metodo per girare su sé stessi i malati in cure intense. E ricorda il famoso piatto messicano
GRIGIONI
2 ore
Col tunnel di base, Grigioni più vicini a Milano
Ecco il potenziamento del trasporto pubblico nel cantone retico
SVIZZERA
2 ore
Axpo e CKW realizzano una mega-batteria da 50 tonnellate
Due di queste batterie giganti verrano utilizzate per aumentare la stabilità della rete elettrica svizzera
SVIZZERA
3 ore
In Svizzera 8'782 casi nelle ultime 72 ore
Da venerdì si registrano anche 399 nuovi ricoveri e 195 decessi
VIDEO
SVIZZERA
3 ore
Pittogrammi per salvare la privacy
La proposta dell'alleanza Privacy Icons mira a rendere più comprensibili le informative sulla protezione dei dati
SVIZZERA
3 ore
Caritas: «Più aiuti per i poveri del coronavirus»
L'organizzazione sottolinea l'importanza di fornire assistenza, soprattutto nella situazione attuale
SOLETTA
3 ore
Stuprata e ferita nel bosco, fermato un 37enne
Dalle prime informazioni la vittima sarebbe una 14enne
SVIZZERA
4 ore
Markus Blocher: «Non assumo nessuno che non sappia il tedesco»
Il CEO e presidente del gruppo chimico Dottikon ES si racconta in un'intervista
SVIZZERA
6 ore
Iniziativa sulle multinazionali bocciata, ma...
I media svizzeri concordano: gli imprenditori non devono sottovalutare il risultato "stretto" e la volontà del popolo
SVIZZERA
7 ore
«A prova di quarta ondata»
I costi dell'epidemia pesano sulle casse malati. Ma gli assicurati non hanno da temere. Parola di Philomena Colatrella
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile