20 Minuten
+2
GRIGIONI
19.09.20 - 19:350
Aggiornamento : 21:45

Il masso sulla Tesla interrompe la vacanza

Brutta disavventura per una coppia diretta in Engadina

L'incidente, verificatosi sul Passo dello Julier, li ha costretti al ritorno prima di aver raggiunto la loro destinazione

COIRA - Un inizio vacanza orribile quello vissuto ieri da M.L., protagonista dell'incidente verificatosi mentre percorreva il Passo dello Julier.

In viaggio con la moglie per l'Engadina, non ha avuto nemmeno il tempo di raggiungere la sua destinazione che ha dovuto fare ritorno a casa. I loro piani sono stati rovinati dalla caduta di alcuni massi che hanno gravemente danneggiato la loro Tesla.

«Una pietra ci ha raggiunti atterrando sulla nostra auto», racconta il 40enne a 20 Minuten. «Mia moglie ha visto l'impatto, all'inizio pensava che fosse una balla di fieno, ma poi c'è stato subito un forte scoppio».

La Tesla ha subito gravi danni al parabrezza e al montante anteriore. «C'erano pezzi rotti ovunque. Per fortuna, però, non siamo rimasti feriti», prosegue l'uomo. Tuttavia, il parabrezza rotto ha reso l'auto inutilizzabile. I danni sono stimati attorno ai 15 mila franchi.

La polizia, giunta sul posto, ha chiamato il carro attrezzi e fatto in modo che la coppia potesse raggiungere il centro più vicino. Qui i due, con un'auto sostitutiva, hanno fatto ritorno a casa per recuperare la seconda auto, e raggiungere finalmente la meta prefissata.

Per l'uomo era destino che accadesse: «Fossimo stati lì due secondi prima o dopo, non sarebbe successo».

20 Minuten
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
I cybercriminali hanno approfittato parecchio della pandemia
Nel primo semestre dell'anno al Centro nazionale per la cybersicurezza sono giunte oltre 5'000 segnalazioni.
SVIZZERA
2 ore
Coronavirus: Roche vuole produrre centinaia di milioni di test rapidi al mese
Analizzano un campione di saliva e non richiedono personale specializzato per la somministrazione.
SVIZZERA
3 ore
«Dobbiamo fare tutti la nostra parte contro il coronavirus»
Il consigliere federale risponde alle domande dei colleghi di 20 Minuten e dei lettori
SVIZZERA
5 ore
«È adesso il momento cruciale»
Isabelle Moret lancia un appello a tutti: «Solo con la solidarietà potremo superare la crisi».
SVIZZERA
5 ore
In Svizzera altri 287 ricoveri e 31 morti
Il virus continua a circolare molto: ben il 26.6% dei 35'230 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore è risultato positivo
SVIZZERA
6 ore
Contro i blocchi del 5G Swisscom è pronta ad andare in tribunale
La società giudica illegali le moratorie contro la nuova rete: «Sono inaccettabili».
SVIZZERA
7 ore
Uccidono i germi ma «sono potenzialmente pericolosi per occhi e pelle»
Alcuni sanificatori UV dell'azienda svizzera Pearl sono stati richiamati, la nota della Confederazione
SVIZZERA
9 ore
Sunrise-UPC: «È (praticamente) fatta»
L'acquisizione si appresta ad andare in porto: ora l'ex Cablecom controlla il 96.48% delle azioni dell'operatore.
SVIZZERA
9 ore
«Finalmente», «Era ora»: i giornali punzecchiano il Governo
Stampa elvetica critica riguardo alle decisioni «tardive» prese dal Governo per combattere la diffusione del virus.
SVIZZERA
9 ore
«Meno peggio del previsto»
Nei primi nove mesi la performance di Swisscom è in leggero calo, ma migliore di quanto prevedevano gli analisti.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile