polizia turgovia
TURGOVIA
10.09.20 - 16:340

Dodicenne molestata sessualmente, il "predatore" è in fuga

Si è avventato sulla ragazzina nel cortile di una scuola.

Le ricerche, partite immediatamente, non hanno dato esito alcuno.

AADORF - Ha aggredito e molestato sessualmente una 12enne, prima di darsi alla fuga. È accaduto questa mattina, Poco prima delle 10, a Guntershausen, frazione di Aadorf (TG).

Stando alle prime informazioni, uno sconosciuto si trovava nel cortile della scuola. È qui che la studentessa ha subito l'aggressione, come riferisce la polizia cantonale di Turgovia in un comunicato stampa.

Quando la ragazza ha gridato per chiedere aiuto, lo sconosciuto è fuggito. La ragazza, fortunatamente, non ha riportato ferite. Fino ad ora le ricerche della polizia, partite immediatamente, non hanno avuto successo.

L'uomo è descritto come un 30enne di corporatura piuttosto robusta, con capelli corti castano-neri e barba. Secondo la descrizione della ragazzina indossava jeans blu scuro e una maglia nera.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
3 ore
Due svizzere disegnano l'introduzione dei Simpson
La celebre scena del divano andrà in onda stasera negli Stati Uniti.
SONDAGGIO
ZURIGO
6 ore
Gli uomini guardano più porno, con conseguenze
Durante la pandemia, il consumo eccessivo di pornografia in rete è aumentato notevolmente.
ZURIGO
6 ore
Con sei chili di cocaina in auto, arrestato "turista" olandese
La droga, dal valore di circa mezzo milione di franchi, era stata accuratamente nascosta.
BERNA
8 ore
Migliaia di test PCR scaduti, erano stati acquistati per eventuali emergenze
Costo per la Confederazione? Circa 14 milioni di franchi
SVIZZERA
9 ore
Marco Chiesa attacca i consiglieri federali "disorientati" del PLR
Il ticinese denuncia i «continui patti con la sinistra» di un partito «che non rappresenta alcuna posizione borghese».
FOTO
GRIGIONI
9 ore
In fiamme un capannone, danni per oltre un milione
Diverse squadre di pompieri si sono recate sul posto. Non dovrebbero esserci feriti.
ZURIGO
11 ore
Bambini e adolescenti, più che raddoppiati i tentativi di suicidio
Lo psicologo Markus Landolt sostiene che la causa principale è da ricondurre al coronavirus.
SVIZZERA
11 ore
Accordo quadro: Cassis presto a Bruxelles con Parmelin
«Nessun altro consigliere federale conosce il dossier come lo conosco io», ha sottolineato il ticinese.
SVIZZERA
21 ore
Roche: i test fai da te sono già esauriti
Tuttavia, da settimana prossima le consegne dovrebbero riprendere a pieno ritmo
URI
1 gior
In circa 500 alla manifestazione annullata
Un gruppetto di irriducibili è stato accerchiato e si è dovuto far ricorso a gas lacrimogeni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile